Audi R8 PD GT850: tuning firmato Prior-Design

Look da GT-3 per questa sportivissima Audi R8 reinterpretata dal tuner Prior-Design.

Audi R8 PD GT850: tuning firmato Prior-Design

di Stefano Fossati

27 settembre 2012

Look da GT-3 per questa sportivissima Audi R8 reinterpretata dal tuner Prior-Design.

Il preparatore tedesco Prior-Design ha diffuso ufficialmente immagini e caratteristiche di un’Audi R8 pensata per chi non si accontenta di possedere una supercar già esclusiva, ma desidera guidare un’auto che potrebbe tranquillamente passare dal garage di casa alla griglia di partenza di un campionato di GT-3. Per poi magari fermarsi a prendere il latte sulla via del ritorno.

La prima modifica che salta all’occhio è l’aumento di dimensioni di questa Audi R8 “PD GT850” rispetto alla Audi R8 di serie. Il nuovo paraurti anteriore, ridisegnato per raccordarsi ai passaruota allargati, integra uno spoiler aerodinamico in carbonio ed è stato dotato di due nuove prese d’aria, anche queste in carbonio, per migliorare i flussi aerodinamici e il raffreddamento dei dischi anteriori. Sempre per ottimizzare l’aerodinamica, sono state montate nuove minigonne laterali che a richiesta possono essere dotate di luci a LED che illuminano il fondo dell’auto.

Anche il posteriore è stato oggetto di un intervento da parte di Prior-Design. Anche qui il paraurti è stato modificato per alloggiare il nuovo profilo estrattore in carbonio e due nuovi sfoghi laterali per l’aria; ma la modifica che spicca maggiormente è l’aggiunta di un grosso alettone fisso preso in prestito dalle auto da corsa.

In aggiunta al body kit è disponibile anche un nuovo set di cerchi ADV-1 Concave, che montano pneumatici Continental super ribassati ad alte prestazioni con misure 265/30R20 all’anteriore e 325/25R20 al posteriore, e un impianto di scarico sportivo a sonorità variabile.

Chi non si accontentasse solamente di un nuovo look corsaiolo può scegliere anche tra due kit di elaborazione. Il primo, più leggero, aumenta la potenza erogata dal 4.2 FSI da 420 a 475 CV; il secondo, grazie all’uso di un turbocompressore, la innalza fino a 565 CV.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...