F1, Ferrari: Alonso il profeta

In tempi non sospetti aveva dichiarato che per vincere il mondiale sarebbe bastato salire sempre sul podio...

Da bravo giocatore di poker qual è, Fernando Alonso ha fatto bene i suoi calcoli per aggiungere il terzo asso sul suo casco, quello che significherebbe il terzo titolo mondiale.

Ora non rimane che l'ultima mano, quella di Abu Dhabi e, se la sfortuna non si accanirà contro il team di Maranello, il pilota spagnolo avrà tutte le carte in regola per conquistare un mondiale piloti che ancora gravita nell'incertezza. Infatti, anche se la Red Bull dovesse vincere con Webber gli basterebbe arrivare secondo, mentre se fosse Vettel a tagliare per primo il traguardo, Alonso potrebbe anche accontentarsi del terzo o del quarto posto.

A quanto pare, le dichiarazioni di qualche tempo fa, in cui lo spagnolo asseriva apertamente che in questo campionato e con questi avversari sarebbe bastato arrivare a podio in tutte le gare per vincere il titolo risultano più che mai attuali.

E' il segno di un'intelligenza tattica superiore, che guarda oltre la singola gara ed è capace di proiettarsi più avanti degli avversari. Non rimane che attendere l'ultimo appuntamento di Abu Dhabi per capire come si concluderà uno dei mondiali più incerti degli ultimi anni. 

 

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 09 novembre 2010

Altro su Ferrari

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.

Ferrari 812 Superfast: a Ginevra con 800 CV
Anteprime

Ferrari 812 Superfast: a Ginevra con 800 CV

La nuova e velocissima Ferrari 812 Superfast magnetizza su di se tutta l’attenzione del pubblico presente al Salone di Ginevra 2017.

Ferrari SF70-H: la nuova monoposto di F1 2017
Motorsport

Ferrari SF70-H: la nuova monoposto di F1 2017

La monoposto Ferrari SF70-H vanta soluzioni aerodinamiche completamente inedite e molto sofisticate per soddisfare i nuovi regolamenti FIA.