F1, Ferrari: Massa si prepara per il Canada

Il pilota verdeoro cerca di ritrovare competività a Montreal e lancia segnali di un possibile rinnovo

Il GP del Canada potrebbe essere una tappa fondamentale per agguantare la scia di Red Bull e McLaren, per questo la Ferrari si prepara alla trasferta di Montreal con grande determinazione per sfruttare un tracciato dalle caratteristiche amiche alla F10 e Massa fornisce le indicazioni per ottenere risultati all'altezza del team di Maranello.

"Siamo alla vigilia di una gara importante come quella di Montreal, dove la Ferrari dovrà cercare di essere più competitiva rispetto a quello che si è visto in Turchia. Sulla carta il circuito dovrebbe essere più congeniale alle caratteristiche della F10 ma dovremo aspettare venerdì per cominciare a capire come stanno veramente le cose. Dobbiamo aumentare il carico aerodinamico e introdurre qualcosa di nuovo in ogni gara. Domenica prossima, in Canada, andremo meglio che in Turchia, anche se la McLaren può far paura su quei rettilinei. Poi c'è Valencia, dove porteremo molte novità. In classifica siamo molto vicini ai primi, e io non sono una persona che si arrende facilmente".

Grintoso nelle dichiarazioni come in pista, Massa vola in Canada con la consapevolezza di avere buone possibilità di prolungare il suo contratto con la Ferrari; soprattutto adesso che la Red Bull ha trovato un accordo con Webber per la prossima stagione. "La Ferrari è come una seconda famiglia, conosco tutti e so che la squadra mi rispetta e mi stima. Se mi trovassi in un team che non ha fiducia in me, sarei il primo a volermene andare, e invece...".

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 08 giugno 2010

Altro su Ferrari

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali
Anteprime

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali

La Casa di Maranello proporrà 70 colorazioni per ognuno dei 5 modelli in listino

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico
Motorsport

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico

Il team di Maranello torna all’attacco in seguito alle vicende messicane

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida
Cronaca

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida

Le tecnologie F1 nella produzione stradale: a medio termine la gamma Ferrari (che ha segnato un terzo trimestre da record) sarà benzina-elettrica.