Max Mosley torna all'attacco!

Dichiarazioni al vetriolo dall'ex-presidente FIA su Montezemolo e Ferrari

E' trascorso qualche mese da quando Max Mosley ha abbandonato la presidenza della FIA, la Federation Internationale de l'Automobile, ma a distanza di tempo non riesce ancora a digerire gli scontri politici avuti con Montezemolo e la Fota, l'associazione dei team di F1. Sarà per questo motivo che ha rilasciato dichiarazioni decisamente poco signorili nei confronti del Presidente della Ferrari e del Team di Maranello che è tornato alla ribalta dopo una stagione da dimenticare.

"Luca è molto, molto buono con la gente - ha dichiarato Mosley - e certamente è una persona gradevole e piacevole. Ma a mio giudizio è anche un debole che può essere facilmente manipolato". Parole pesanti, a cui il leader di Maranello ha risposto con un silenzio assordante, mantenendo le distanze da un personaggio che ormai gravita fuori dall'orbita della F1.

Ma all'ex presidente non è bastato gettare discredito su Montezemolo, ha attaccato la Ferrari nel suo complesso, giudicando il team più leggendario della massima formula come una squadra capace di vincere solamente per il suo budget da capogiro. "Allora come oggi la Ferrari non sarebbe pronta a rivaleggiare con gli altri team se avesse a disposizione lo stesso budget". Una dichiarazione che non tiene conto delle risorse umane che nel tempo hanno fatto grande la Scuderia Ferrari, della passione infinita del suo fondatore e degli eroi che hanno dato la vita per vincere a bordo di una "rossa". Per la gente del Circus, insultando la Ferrari, Mosley ha insultato il mondo della F1, quel mondo in cui ha lavorato per anni e insultando di fatto se stesso.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 23 aprile 2010

Altro su Ferrari

Ferrari 812 Superfast: la più potente di sempre
Anteprime

Ferrari 812 Superfast: la più potente di sempre

La nuova 12 cilindri della Casa di Maranello sfoggia un design aggressivo e a tratti retrò abbinato ad un potentissimo 12 cilindri aspirato da 800 CV.

Ferrari: una F12 tdf per Horacio Pagani
Curiosità

Ferrari: una F12 tdf per Horacio Pagani

Una Ferrari personalizzata per la collezione privata del costruttore italoargentino.

Ferrari: inediti modelli nel suo futuro
Anteprime

Ferrari: inediti modelli nel suo futuro

Secondo Marchionne ci sarebbe "un enorme terreno inesplorato". Un'affermazione che apre nuovi scenari per la gamma del prossimo futuro.