F1, Austria: Vettel perde 5 posizioni in partenza

Il pilota tedesco della Ferrari ha dovuto sostituire il cambio.

F1, Austria: Vettel perde 5 posizioni in partenza

di Valerio Verdone

01 luglio 2016

Il pilota tedesco della Ferrari ha dovuto sostituire il cambio.

Non c’è pace in Casa Ferrari e l’affidabilità non sembra essere un punto forte della monoposto di Formula 1 di Maranello per il 2016. Infatti, anche in Austria le cose si complicano per un inconveniente tecnico: Vettel è stato costretto a sostituire il cambio e arretrerà in griglia di 5 posizioni.

Una penalizzazione che non aiuta di certo la squadra di Maranello a cercare la prima vittoria della stagione, ma che non ha buttato giù il morale di Vettel, come ha riferito il team principal Maurizio Arrivabene, in base a quanto è stato riportato dal sito di Repubblica.

“Quando abbiamo informato Sebastian Vettel della sostituzione del cambio sulla sua Ferrari che gli farà pagare cinque posizioni di penalità sulla griglia di partenza del GP d’Austria, ha reagito bene, ha detto ‘vabbè’ vuol dire che faremo molti sorpassi“.

Insomma, la reazione di Vettel è quella di un vero campione, ma non sarà facile risalire le posizioni perse in griglia, anche se la pista austriaca si presta ai sorpassi. Comunque, per non incorrere in facili proclami, Arrivabene rimane sulla difensiva riguardo a possibili recuperi.

“È difficile dire se sia o meno un vantaggio fino a quando non vai in pista e, comunque, vicini o lontani, l’obiettivo non è solo quello di combattere, ma di stare davanti alle Mercedes. Sarà la pista e il cronometro che ci diranno come vanno le cose e non le dichiarazioni del giovedì”.