Aston Martin Vantage GT4

Motore più potente per la britannica in versione pista

Aston Martin V8 Vantage GT4

Altre foto »

Aston Martin Racing ha reso noto i dettagli della V8 Vantage GT4, la nuova arma che la divisione competizione del Costruttore inglese mette a disposizione dei propri clienti sporitivi.

La  nuova Vantage da corsa è stata sviluppata rispettando la regolamentazione FIA GT4, quella riservata alle vetture Gran Turismo più simili alla produzione di serie, il che permette alla nuova nata di Aston Martin di partecipare alle serie come la FIA GT4 European Cup, il VLN Endurance Championship e l'American SCCA Championship, nonchè all'Aston Martin Vantage GT4 Challenge, il monomarca specificamente pensato per i possessori della granturismo inglese.

La Vantage GT4 muove i suoi passi sulle orme della precedente V8 Vantage N24 che è stata impegnata in corsa con ottimi risultati nel 2007 e 2008. La versione GT4 2009 si arricchisce di ben 400 centimetri cubici di cilindrata, esattamente come la versione di serie, passando da 4.3 a 4.7 litri; acquista una nuova geometria delle sospensioni anteriori, che sono state ritarate e permettono ora ai pneumatici di assumere un camber maggiore. Anche l'impianto frenante è stato aggiornato con l'incremento della dimensione dei dischi anterori e con un miglior raffreddamento degli stessi. Questi interventi dovrebbero permettere una frenata più potente e modulabile ma soprattutto un minore affaticamento dell'impianto che viene messo a dura prova soprattutto durante le gare di durata.

La vettura può essere equipaggiata sia con il cambio meccanico tradizionale a 6 marce che con il cambio sequenziale Sportshift con palette di cambiata al volante; entrambe sono dotati di frizione bidisco in materiale cera-metallico.

Il peso totale a secco della GT4 è di 1330 kg, 300 chili in meno della vettura di serie ma soprattutto lo stesso della precedente N24, rispetto alla quale però ha guadagnato potenza e coppia fruibile su un arco di giri più ampio; questo le dovrebbe permettere di otterene nuovamente ottimi risultati nel campionati 2009 dopo la brillante vittora nella classe GT4 alla 24 Ore del Nurburgring del 2008 e molti altri successi nelle varie serie.

Le principali avversarie della vettura inglese saranno: BMW Z4 Coupé, Corvette C6, Lotus Exige, Ford Mustang, Nissan 350Z, Porsche Cayman e molte altre.

Per poter competere con questo gioiellino il prezzo d'acquisto è di 96,645 sterline pari a circa 104,000 Euro; le prime Vantage GT4 dovrebbero essere disponibili già dalla fine di Gennaio.

Se vuoi aggiornamenti su ASTON MARTIN V12 VANTAGE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Aston Martin V12 Vantage

Aston Martin Vantage GT12 Roadster al Goodwood Festival of Speed
Anteprime

Aston Martin Vantage GT12 Roadster al Goodwood Festival of Speed

La rassegna di inizio estate dedicata alle special e al motorsport ospita la GT12 Roadster, esemplare unico allestito sulla Vantage GT12 da 600 CV.

Aston Martin V12 Vantage S MY 2017: avrà anche il cambio manuale
Anteprime

Aston Martin V12 Vantage S MY 2017: avrà anche il cambio manuale

Affiancherà lo "Sportshift III" con levette al volante e dispone di sette rapporti

Aston Martin: la Vantage cambia nome a causa di Porsche
Curiosità

Aston Martin: la Vantage cambia nome a causa di Porsche

La sportiva più estrema della Casa di Gaydon viene ribattezzata Vantage GT12 a causa di una disputa con la Porsche.