Tata Motors: un giugno da ricordare

Volano le vendite del costruttore indiano Tata Motors, che comprende anche Jaguar e Land Rover. Il settore auto ha segnato un più 46%

Volano le vendite di Tata Motors: il costruttore indiano ha infatti comunicato che le immatricolazioni di giugno sono aumentate del 46% rispetto allo stesso mese del 2009, fino a raggiungere quota 91.608 unità.

Bene anche i brand britannici Jaguar e Land Rover che, in perfetta media con gli incrementi percentuali globali del gruppo di cui fan parte, hanno segnato rispettivamente un più 59% e un più 41%.

Va ricordato che i dati di vendita del marchio Tata si riferiscono sia ai mezzi pesanti sia alle auto e ai Suv: questi ultimi 2 settori hanno fatto ancora meglio e hanno chiuso il mese di giugno con una percentuale di vendite che superano del 53% quelle dello scorso anno.

Analizzando invece il trimestre aprile-giugno, le vendite del principale costruttore indiano sono salite del 50% rispetto allo stesso periodo del 2009, fino a sfiorare quota 250.000, di cui 138.024 relativi al settore auto e Suv (più 58%).

Se vuoi aggiornamenti su TATA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 15 luglio 2010

Altro su TATA

Tata Zica: cambio di nome per colpa del virus Zika
Curiosità

Tata Zica: cambio di nome per colpa del virus Zika

Tata sembra intenzionata a cambiare nome alla Zica, vettura compatta pronta al lancio ma troppo assonante al virus Zika.

Tata Hexa Concept 2015: nuovo SUV spazioso e versatile
Concept

Tata Hexa Concept 2015: nuovo SUV spazioso e versatile

Il colosso asiatico anticipa il suo prossimo SUV con un interessante concept che si distingue per le forme muscolose e la grande abitabilità interna.

Le novità Tata al Salone di Ginevra 2014
Anteprime

Le novità Tata al Salone di Ginevra 2014

Il costruttore indiano presenterà in occasione della manifestazione svizzera tre nuovi modelli chiamati a rappresentare il nuovo corso del Gruppo.