Ferrari: scorporo da FCA e quotazione a Wall Street

Fiat Chrysler ha reso nota l'intenzione di scorporare Ferrari in vista dello sbarco in borsa di quest'ultima.

Ferrari 458 Speciale A

Altre foto »

Il primo consiglio d'amministrazione di Fiat Chrysler Automobiles a Londra è stato l'occasione per annunciare lo scorporo della Ferrari, dando vita a una mossa che prelude allo sbarco in borsa del marchio di Maranello.  

È questa la principale novità della nuova era Ferrari, quella apertasi lo scorso 13 ottobre con l'uscita di scena di Luca Cordero di Montezemolo e l'ingresso di Sergio Marchionne, che sullo scorporo ha dichiarato "Dopo l'acquisizione della quota di minoranza in Chrysler all'inizio di quest'anno, la trasformazione di Fiat e Chrysler in FCA si è completata all'inizio di questo mese con il debutto al New York Stock Exchange. Con l'intento di rafforzare il Piano 2014-2018 e di massimizzare il valore dei nostri business per gli azionisti, è appropriato che noi perseguiamo percorsi separati per FCA e Ferrari".

Lo scorporo porterà alla vendita pubblica di una parte della partecipazione che FCA detiene al momento in Ferrari pari al 10%. Le azioni verranno collocate a Wall Street e in un altro mercato europeo al momento non precisato, mentre la restante parte verrà distribuita tra gli stessi azionisti di Fiat Chrysler. 

Il costruttore italo-americano ha sottolineato l'importanza strategica della decisione, tanto che nel comunicato ufficiale ha specificato che essa: "rientra nell'ambito di un piano per la realizzazione di una struttura di capitale appropriata a sostenere lo sviluppo di lungo termine del gruppo". 

E a proposito di futuro, FCA ha confermato di essere in linea con gli obiettivi fissati dai vertici per l'anno in corso, sperando che lo scorporo di Ferrari possa dare un'ulteriore spinta e aprire nuove possibilità a livello globale all'intera azienda.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 29 ottobre 2014

Altro su Ferrari

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa
Eventi

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa

Ferrari Land si estende su 70.000 metri quadri ed offre attrazioni hi-tech all’insegna della passione per il Cavallino.

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano
Curiosità

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano

La supercar del Cavallino Rampante, sequestrata alla criminalità organizzata, verrà utilizzata dai vigili di Milano per insegnare la legalità.

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.