Rolls-Royce 102EX: Sua Maestà diventa elettrica

Al Salone di Ginevra Rolls Royce presenterà la sua prima vettura a trazione elettrica. Provocazione o esercizio tecnologico?

Rolls-Royce 102EX: Sua Maestà diventa elettrica

Tutto su: Rolls-Royce Phantom

di Francesco Donnici

21 febbraio 2011

Al Salone di Ginevra Rolls Royce presenterà la sua prima vettura a trazione elettrica. Provocazione o esercizio tecnologico?

In occasione del Salone di Ginevra 2011 (3-13 marzo), Rolls-Royce presenterà la sua prima concept-car completamente elettrica. L’ultima creatura della nobile Casa inglese si chiama 102 EX ed è stata realizzata sulla base dell’ammiraglia Phantom, massima espressione di sfarzo e lusso unito in un’automobile. La berlina di lusso per eccellenza, in questa versione ecosostenibile, vorrebbe stuzzicare la fantasia dei facoltosi clienti con una proposta quasi provocatoria, cercando di capire allo stesso tempo se questo tipo di auto possa avere un futuro commerciale.

La conferma viene direttamente da Torsten Müller-Ötvös, amministratore delegato di Rolls Royce: “Abbiamo progettato la prima vettura elettrica posizionata nel segmento extra-lusso, vorremmo capire le reazioni della nostra possibile clientela, anche se per il momento non ci sono i presupposti per introdurre la 102 EX sul mercato”.

La show-car è stata anticipata da tre immagini avare di dettagli: nella prima viene mostrata l’estremità della calandra anteriore dove svetta la statuetta dello Spirito dell’Estasi illuminato dall’interno. Nella seconda troviamo l’indicatore della carica elettrica della vettura, mentre la terza foto immortala il bocchettone di ricarica utilizzato per fare il “pieno” di ettricità alla vettura.[!BANNER]