Saab 9-3 ePower Concept: la prima station elettrica

Debutta a Parigi la 9-3 ePower, prima elettrica di Saab. Prestazioni? Velocità di 150 km/h, 0-100 in 8,5 secondi e autonomia di 200 km

Saab 9-3 ePower Concept: la prima station elettrica

di Andrea Tomelleri

21 settembre 2010

Debutta a Parigi la 9-3 ePower, prima elettrica di Saab. Prestazioni? Velocità di 150 km/h, 0-100 in 8,5 secondi e autonomia di 200 km

Sarà la prima Saab elettrica ma anche la prima station wagon elettrica al mondo. Si tratta della Saab 9-3 ePower Concept, un prototipo ad emissioni zero derivato dalla 9-3 SportHatch che verrà presentato in anteprima mondiale al prossimo Salone di Parigi.

La 9-3 ePower Concept monta una motore elettrico da 184 CV alimentato da un pacco batterie al litio dalla capacità di 35,5 kWh, collocato al posto del serbatoio di benzina. Le prestazioni sono buone: accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi e velocità massima di 150 km/h. Solo discreta ma comunque in linea con le altre elettriche di prima generazione è invece l’autonomia, nell’ordine dei 200 km, con tempi di ricarica che variano tra le 3 e le 6 ore.[!BANNER]

Il progetto ePower è realizzato in cooperazione con diversi partner quali Boston Power per le batterie, Electroengine per i motori elettrici, Innovatum per il project management e infine la svedese Power Circle. I collaudi su strada cominceranno all’inizio del 2011 e saranno seguiti da un lungo programma di test con 70 clienti privati che la utilizzeranno in leasing per due anni.

L’obiettivo è essere nel mercato delle elettriche entro il 2015 quando, secondo l’Amministratore Delegato Jan Ake Jonsson, “le vendite annuali di veicoli elettrici raggiungeranno le 500.000 unità”. ” La Saab 9-3 ePower è il nostro primo passo nello sviluppo di un potenziale veicolo di produzione che fornirà le elevate prestazioni che i nostri clienti si aspettano”.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...