Renault Kangoo Z.E., al via la produzione

Con l’aumento della produzione e i corposi incentivi statali, l’obiettivo della casa francese è la massiccia diffusione dei veicoli elettrici

Renault Kangoo Z.E., al via la produzione

di Stefano Triolo

14 settembre 2011

Con l’aumento della produzione e i corposi incentivi statali, l’obiettivo della casa francese è la massiccia diffusione dei veicoli elettrici

Il primissimo modello ha visto la luce la luce il 22 settembre 2010 e, da allora, ne sono stati prodotti ben 349 esemplari di pre-serie (68 nel 2010 e 281 nel 2011). Si tratta di Kangoo Z.E., il veicolo commerciale elettrico ideato da Renault allo scopo di ampliare la flotta ad emissioni zero in Francia e all’estero.

Oggi, a circa 47 giorni dalla commercializzazione di Kangoo Z.E., Éric Besson, Ministro francese dell’Industria, dell’Energia e dell’Economia digitale, e Carlos Ghosn, Presidente e direttore generale del Gruppo Renault, hanno visitato lo stabilimento di Maubeuge, l’unico impianto di produzione della gamma Kangoo Z.E.

Lo scopo della visita è stato anche quello di promuovere l’impegno del governo e della casa automobilistica al fine di assicurare, rispettivamente, la diffusione delle auto elettriche tramite l’introduzione di appositi incentivi fiscali (pari a 5.000 euro circa) e una produzione continua di veicoli grazie all’assunzione di circa 100 nuovi operai a Maubeuge nel 2011.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Renault, Kangoo Z.E. sarà in vendita a partire da ottobre 2011. Il prezzo? Nel caso in cui si possa usufruire degli incentivi, la versione base costerà 15.000 euro (Iva esclusa) mentre la versione Maxi circa 17.000 euro.