Fiat Doblò e Grande Punto per le flotte aziendali europee

Fiat firma due importanti accordi con le Poste austriache e con PepsiCo portanto i propri veicoli commerciali in Austria e Spagna.

Fiat Doblò e Grande Punto per le flotte aziendali europee

di Noemi Ricci

20 giugno 2011

Fiat firma due importanti accordi con le Poste austriache e con PepsiCo portanto i propri veicoli commerciali in Austria e Spagna.

Firmati da Fiat Group Automobiles due importanti accordi per la fornitura di veicoli commerciali in Austria e in Spagna. Le commesse riguardano i marchi Fiat e Fiat Professional e sono state stipulate una con le Poste austriache, la Österreichische Post AG, l’altra con il prestigioso leader nel settore food PepsiCo.

In particolare in Austria, l’11esimo Paese europeo ad aver scelto il proprio servizio postale vetture e veicoli Fiat, arriveranno in totale 730 Fiat Doblò Cargo dotati di motori turbodiesel 1.3 Multijet da 90 CV e caratterizzati da una livrea gialla. La scelta della Österreichische Post AG è caduta su questo veicolo per la sua capacità di assicurare massimo comfort di guida, alte prestazioni, silenziosità, bassi costi sia nei consumi che nella manutenzione e emissioni nocive contenute.

Proprio la mobilità sostenibile e la tutela ambientale sono valori sui quali le Poste austriache hanno incentrato la propria attività, condividendo questa filosofa con Fiat Group Automobiles. Una partnership già collaudata in passato quando le Poste avevano richiesto una fornitura di 10 Fiat 500 per un servizio di “car pooling“.

PepsiCo ha invece scelto Fiat Professional per un totale di 400 veicoli tra Doblò e Grande Punto Van per la loro dotazione tecnologica, l’affidabilità, i costi di gestione contenuti, l’ecologia e la capacità di carico.

Lo small-van si conferma quindi una scelta per le flotte aziendali europee a fronte della sua estrema versatilità di impiego che gli è valsa la nomina di “International Van of the Year 2011“.