A Ginevra debutta l'Audi TT RS

Proposta in versione Coupé e Roadster la versione RS della compatta e sportiva dei Quattro Anelli sarà messa in vendita la prossima estate

2,5 litri, turbocompresso, alimentato ad iniezione diretta e dalla potenza dichiarata di 340 CV (250 kW). Eccolo di nuovo, e come un tempo, è montato su un modello alto di gamma e dalle connotazioni sportive. Il cinque cilindri Audi fa nuovamente parlare di sé.

Famoso nel mondo per l'inconsueto numero dei suoi cilindri, al Salone di Ginevra l'unità esclusiva della Casa dei Quattro Anelli torna nel vano motore di uno dei suoi esemplari: l'Audi TT RS, presentata in questi giorni, in anteprima ufficiale, e in attesa di essere messa in commercio (il debutto sui listini è atteso per la prossima estate).

L'Audi TT RS che debutta a Ginevra (in entrambe le versioni, Coupé 2+2 e Roadster) riprende la tradizione della Casa tedesca nel settore delle berlinette dotate di indubbio appeal sportivo. In 4,20 m di lunghezza, la TT RS riveste, infatti, il ruolo di prima sportiva dalla forma classica della famiglia Audi RS.

Aerodinamica e sportiva

Rispetto alle versioni precedenti, la coupé e roadster tedesca mostra un nuovo spoiler anteriore che prende la forma di uno splitter, un "baffo" unico in grado di limitare la portanza aerodinamica nella parte bassa della vettura e di convogliarne i flussi sulla parte superiore. Il motivo geometrico del rombo è presente negli inserti delle grandi prese d'aria, un design ripreso nel single-frame nero lucido, accompagnato da una cornice ad effetto alluminio opaco.

Anche la parte laterale e posteriore della TT RS (equipaggiata con cerchi da 19" che montano pneumatici ultraribassati 235/35 che contribuiscono a donare un aspetto compatto e massiccio all'insieme) è stata rivisitata nelle appendici aerodinamiche: due sottoporta e un diffusore che racchiude i due grandi terminali di scarico ovali e separati denunciano la ricerca di aerodinamicità cui la RS è stata sottoposta, che ha prodotto un coefficiente di penetrazione di 0,3 Cx. Allo stesso modo, al posteriore è stato montato uno spoiler, fisso come equipaggiamento di serie, ma che è possibile ottenere anche automatico.

Sono otto le colorazioni della TT RS, fra le quali quattro tonalità esclusive: grigio Daytona perla, blu Mugello perla, blu Sepang perla e grigio Suzuka metallizzato. Per la Roadster, la capote è disponibile in due tinte: nero e grigio scuro.

Dinamismo anche negli interni

Tutti neri: gli interni della Audi TT RS non conoscono vie di mezzo. Niente accostamenti cromatici, aprendo le portiere della berlinetta tedesca la sensazione che si prova è di una elegante austerità sportiva. Fra le poche spruzzate di fantasia cromatica, le cuciture color argento dei sedili avvolgenti e riscaldabili (rivestiti in pelle e Alcantara), il logo del modello che compare sul volante, all'interno del contagiri e sui listelli battitacco (in alluminio spazzolato), poggiapiedi e pedali (verniciati in look alluminio) e i profili argentati dei tappetini. Il volante, sportivo, di piccolo diametro e dalla spessa corona, rivestito di pelle traforata, è multifunzione.

Le informazioni per il conducente, integrate nel vano strumentazione, comprendono un indicatore della pressione di sovralimentazione e della temperatura dell'olio, e un lap timer che permette di cronometrare i propri tempi sul giro (e apprezziamo che l'Audi abbia inserito questo gadget nella lista degli equipaggiamenti di serie: contribuisce a connotare il carattere sportivo della TT RS).

Di serie anche il climatizzatore automatico, l'impianto radio Concept e, per la Roadster, la capote a comando elettroidraulico con sistema di frangivento elettrico.

Fra gli equipaggiamenti a richiesta, la TT avrà cerchi di diverso disegno (e da 19" e 20"), sedili avvolgenti con schienale ribaltabile e rivestiti in nappa goffrata o in nappa fine con traforatura TT; inserti decorativi in tinta bianco ibis o nero profondo e alcune applicazioni ad effetto alluminio opaco per gli esterni.

Altro su Audi TT RS

Audi TT RS e Coupé Roadster 2017: pronte al debutto
Anteprime

Audi TT RS e Coupé Roadster 2017: pronte al debutto

400 CV e 3"7 nello scatto da 0 a 100 km/h; estetica e motore rivisti in funzione delle prestazioni e nuovi equipaggiamenti. Prezzi da 73.300 euro.

Audi TT RS Clubsport by Hperformance
Tuning

Audi TT RS Clubsport by Hperformance

40% di potenza in più e una elaborazione "di sostanza" al corpo vettura per la già aggressiva Audi TT RS grazie alla "cura" Hperformance.

Audi TT RS by McChip-dkr: ancora più potente
Tuning

Audi TT RS by McChip-dkr: ancora più potente

McChip-dkr ha concentrato le sue attenzione sull'Audi TT RS riuscendo ad ottenere un'iniezione di potenza e coppia.