Audi TT RS Coupé e Roadster 2019: via alle ordinazioni

Il marchio dei Quattro Anelli comunica prezzi e allestimenti per la aggiornata gamma sportiva di punta della longeva dinastia TT. I prezzi partono da 78.300 euro. Debutteranno nelle concessionarie a giugno.

Audi TT RS Coupé e Roadster 2019: via alle ordinazioni

di Francesco Giorgi

09 Maggio 2019

Dopo la presentazione di inizio febbraio (qui il nostro approfondimento), l’imminente debutto su strada. È l’edizione-restyling in chiave “Model Year 2019” di Audi TT RS Coupé e TT RS Roadster, sottoposte ad un recente facelift della ancora giovane attuale serie (aveva debuttato a metà 2017), che in perfetto sincronismo con quanto comunicato nelle scorse settimane entrano ora in fase di ordinazione, con prezzi di listino per il mercato italiano che partono da, rispettivamente, 78.300 euro (Audi TT RS Coupé 2019) e 81.000 euro (Audi TT RS Roadster 2019). L’arrivo negli showroom delle novità high performance di Audi TT è fissato per giugno.

Riprendiamo brevemente gli atout delle aggiornate edizioni di alta gamma della longeva sportiva di Ingolstadt (a proposito della quale i vertici Audi, lo scorso marzo, avevano ipotizzato per il futuro un radicale mutamento di immagine e di riposizionamento in lineup: qui il nostro servizio sul difficile futuro della sportiva compatta dei Quattro Anelli). Le peculiarità al corpo vettura appaiono funzionali alle aumentate prestazioni di entrambi i modelli: nuove prese d’aria anteriori, nuovo spoiler anteriore, alettone fisso posteriore di nuovo disegno e due terminali di scarico a sezione ellittica caratterizzano l’impronta esteriore di Audi TT RS 2019; a ciò si aggiungono alcuni dettagli, quali l’apposizione del monogramma “Quattro” in look titanio nella parte inferiore della calandra, la finitura aluminium look (o, a scelta, in tinta carrozzeria) per i gusci degli specchi retrovisori, i gruppi ruota formati da un set di cerchi da 19″ con pneumatici 245/35 – 19 di serie (a richiesta la vettura può essere equipaggiata con cerchi da 20″ e pneumatici da 255/30 – 20). Tre le nuove tinte carrozzeria ordinabili (Verde Kyalami, Arancio Pulse e Blu Turbo), che vanno ad aggiungersi alle colorazioni già presenti a catalogo e portano ad otto le combinazioni cromatiche disponibili. Fra gli accessori a richiesta “firmati” Audi Sport, ci sono i “kit” estetici in alluminio opaco e nero lucido per lo splitter anteriore; più nello specifico, il “pacchetto” nero lucido si estende al “logo” Audi ed all’iscrizione “TT RS” all’anteriore e al posteriore.

L’abitacolo mette in evidenza la consueta impronta “corsaiola” di modello, abbinata ai più recenti dettami hi-tech propri della più recente gamma Audi: plancia e comandi correttamente orientati verso il posto di guida, sedili semi-anatomici RS Sport rivestiti in Alcantara con cuciture a rombi, volante sportivo multifunzione RS Plus con integrati i comandi avviamento motore e commutazione delle dinamiche di guida Audi Drive Select nonché le levette del cambio S Tronic sette rapporti doppia frizione (la trasmissione si avvale della consueta trazione integrale “Quattro” con ripartizione della coppia motrice fra gli assali mediante frizione a lamelle e gestione selettiva della coppia sulle singole ruote), e specifico layout RS alla strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit con display da 12.3”. Il modulo infotainment prevede il sistema di navigazione MMI Plus con comandi MMI Touch e touchpad integrato nella parte superiore del controller a manopola, provvisto di sistema di riconoscimento della scrittura naturale e di funzione “zoom”; fanno parte dell’assortimento multimediale di bordo per Audi TT RS Coupé e TT RS Roadster 2019 le funzioni di comando vocale che comprende alcune delle espressioni tipiche del linguaggio naturale, e la riproduzione dei contenuti di smartphone e tablet attraverso l’Audi Virtual Cockpit. L’impianto audio è un Bang & Olufsen Sound System con amplificatore da 680We 14 canali e dodici altoparlanti.

La componente motoristica rimane invariata: Audi TT RS Coupé e TT RS Roadster 2019 vengono equipaggiate con la collaudata unità motrice 2.5 TFSI a 5 cilindri turbocompressa da 400 CV di potenza massima e 480 Nm (disponibili fra 1.950 e 5.850 giri/min) di coppia massima – eletta nel 2018, e per l’ottava volta, “International Engine of the Year” per la categoria da 2 a 2,5 litri -, abbinata come accennato al cambio S Tronic sette rapporti doppia frizione con levette al volante. L’impostazione dinamica di entrambe le varianti ad alte prestazioni della gamma TT si completa con il ricorso al sistema di sterzo progressivo, ai dischi freno anteriori forati ed autoventilanti e, a richiesta, con il set di sospensioni RS ad ammortizzatori adattivi magnetoreologici a taratura in funzione delle quattro modalità di guida (Auto, Comfort, Dynamic, Individual) del dispositivo Audi Drive Select.

Tutto su: Audi TT RS