Renault Koleos, il SUV francese Made in Cina

In occasione del Salone di Pechino, la Casa del Rombo svela la nuova generazione della Renault Koleos che verrà prodotta nel paese asiatico.

Renault Koleos, il SUV francese Made in Cina

Tutto su: Renault Koleos

di Francesco Donnici

27 aprile 2016

In occasione del Salone di Pechino, la Casa del Rombo svela la nuova generazione della Renault Koleos che verrà prodotta nel paese asiatico.

Debutta all’importante Salone di Pechino 2016 la nuova generazione della Renault Koleos, SUV di medie dimensioni appartenente al segmento D, assemblato nello stabilimento cinese di Wuhan insieme all’altro SUV Renault  Kadjar, grazie alla joint-venture siglata tra la Casa del Rombo e il Costruttore  Dongfeng .

Il modello sarà distribuito in numerosi paesi del globo e in Italia debutterà il prossimo anno ponendosi al vertice della gamma della Casa francese, insieme alla Espace e alla Talisman. Realizzata sulla base della Nissan X-Trail, la nuova Koleos sfrutta il pianale modulare CMF-C/D, mentre esteticamente abbraccia l’ultimo linguaggio stilistico della casa d’oltre alpe, specie nella zona frontale dove spicca l’imponente mascherina impreziosita da listelli cromati e dal nuovo logo Renault che separa la nuova firma luminosa a forma di “C” dotata di tecnologia  LED.

All’interno troviamo tutte le ultime tecnologie proposte dalla Casa della Losanga, tra cui il nuovo sistema multimediale R-Link 2, abbinato ad un display-tablet da 7 o da 8,7 pollici installato verticalmente che permette di accedere a numerose funzioni tra cui quelle dedicate alla connettività con il proprio smartphone. Anche il comfort è messo al primo posto come sottolinea la presenza dei sedili a regolazione elettrica con sistema di riscaldamento e ventilazione o il portellone posteriore con il meccanismo elettrico  di apertura automatica.

I sistemi dedicati alla sicurezza e alla guida semi-autonoma la fanno invece da padrone: sulla Kaleos troviamo infatti il dispositivo di frenata attiva d’emergenza  che tramite l’uso di particolari radar riconosce una possibile collisione e freni in maniera autonoma dopo aver avvisato il guidatore con appositi segnali visivi e acustici. Non manca inoltre il dispositivo sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, il monitoraggio dell’angolo cieco e l’assistenza elettronica al parcheggio.

Dal punto di vista meccanico, la Renault Koleos sarà proposta con una gamma di motorizzazioni alimentati a benzina e diesel con potenze comprese tra i 130 e i 170 CV, mentre le trasmissioni disponibili saranno sia manuali che automatiche. La vettura potrà affrontare anche percorsi in off-road grazie all’elevata altezza da terra coadiuvata dalla presenza della trazione integrale “All Mode 4×4-i”. I prezzi di listino e le informazioni relative al mercato italiano saranno comunicati dalla Casa francese nei prossimi mesi.