Nuova Renault Koleos 2020: comfort su ogni terreno

Il rinnovato SUV della Casa del Rombo affina le sue qualità estetiche e porta in dote due nuovi motori e una trazione integrale molto versatile.

Dopo tre anni di presenza sul mercato, la Renault Koleos si regala un restyling di metà carriera che aggiorna il design del modello, rendendolo più attuale, e nello stesso tempo arricchisce la sua dotazione tecnica per offire maggiore versatilità in tutte le situazioni di guida.

Novità estetiche di dettaglio

Lungo 4,67 metri, questo SUV di dimensioni medio-grandi sfrutta la medesima piattaforma del crossover Espace e della berlina Talisman, dettaglio che sottolinea la sua propensione per il comfort, qualità che si aggiunge ad altri particolarità di rilievo che scopriremo più avanti. Dal punto di vista estetico le novità risultano di dettaglio: nella zona anteriore troviamo una nuova mascherina dotata da listelli cromati di maggiori dimensioni e di inedito disegno. Nuovo anche l’alloggiamento dei fendinebbia, le cromature che impreziosiscono anche le fiancate, la collezione dei cerchi in lega (da 18 o 19 pollici), mentre inedite skid plates proteggono il sottoscocca. La vista posteriore ci regala invece i terminali e la terza luce stop di inedita concezione. La vettura può essere personalizzata con la nuova livrea esterna Rosso Granato che va ad aggiungersi a quelle già disponibili.

Abitacolo più raffinato

All’interno dell’abitacolo troviamo gli inserti color alluminio dedicate alle bocchette dell’aereazione, al volante e alla leva del cambio. E’ possibile apprezzare anche l’uso di materiali più morbidi al tatto e assemblati con maggiore cura. Al centro della plancia spicca il sistema di infotainment R-link 2 abbinato ad un display touch (da 7 o da 8,7 pollici) che permette di controllare numerose funzioni tra cui la connettività per smartphone (Apple CarPlay e Android Auto), l’impianto di navigazione GPS, quello dell’autoradio, il tutto gestibile anche tramite i comandi vocali. Non mancano i sistemi di assistenza alla guida, tra cui segnaliamo il cruise control adattivo, gli abbaglianti automatici, il sistema dedicato al mantenimento automatico della corsia e quello dedicato al monitoraggio degli angoli ciechi, senza dimenticare l’assistenza al parcheggio.

Un salotto comodo e versatile

Le versioni più ricche mettono a disposizione nuovi sedili ampiamente regolabili elettricamente (anche la lunghezza della seduta) e dotati di funzione riscaldamento, ventilazione e massaggio. Ampio spazio sia per i passeggeri anteriori che per quelli posteriori, compresi i più alti e per i loro bagagli stivati in un vano che spazia da un minimo di 565 litri fino ad un massimo di 1807 litri.

Motori e meccanica

Tra le novità più interessanti che porta in dote la rinnovata Koleos troviamo senza ombra di dubbio i due nuovi propulsori Blue dCi: si parte dal Blue dCi 150 X-Tronic da 150 CV, abbinato alla trazione su due ruote motrici e si arriva al Blue dCi X-Tronic All Mode 4×4-i da 190 CV e trazione integrale. Entrambe le unità possono contare su una nuova tecnologia antinquinamento che permette di contenere le emissioni entro i 143 g/km, inoltre risultano abbinati al sofisticato cambio automatico X-Tronic, capace di offrire cambi marcia fluidi e veloce, per un piacere di guida e un confort superiori.

Trazione integrale di ultima generazione

Tra le peculiarità del nuovo Koleos troviamo senza dubbio il sistema di trazione integrale gestibile tramite differenti modalità di guida. Ad esempio è possibile selezionare in maniera manuale la trazione anteriore, ma se si opta per la modalità “Auto”, la centralina elettronica gestisce in maniera automatica la ripartizione della coppia tra assale anteriore e posteriore, a seconda delle condizioni di guida e soprattutto del livello di aderenza dell’auto. Se invece si sceglie il settaggio Lock (4×4), il differenziale posteriore viene bloccato per offrire una ripartizione della coppia tra l’asse anteriore e quello posteriore al 50%. Questa modalità viene disattivata automaticamente superati i 40 km/h, oppure ogni volta che si riavvia il propulsore.

Nuova Renault Koleos 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti