Jaguar: a Goodwood la XJR RRV per il Team Bloodhound

XJR RRV (Rapid Response Vehicle): è la vettura ufficiale di assistenza per il Team Bloodhound che tenterà di superrare il record di velocità su terra.

Jaguar XJR Rapid Response Vehicle: immagini ufficiali

Altre foto »

La storia e le novità del Giaguaro in mostra all'imminente edizione 2015 del Goodwood Festival of Speed: alla celebre kermesse d'oltremanica, che si svolgerà da giovedì 25 a domenica 28 giugno, Jaguar sarà presente con la "prima" in versione definitiva di F-Type Project 7 (roadster biposto derivata da F-Type e già esposta, in veste di concept, a Goodwood 2014), con la WE S 3.0 da 340 CV, con la leggendaria XJ13 (prototipo realizzato nella seconda metà degli anni 60 in vista della partecipazione alla 24 ore di Le Mans, ma mai impiegata in pista per il cambio di regolamenti), con la E-Type Group 44, con una D-Type "Long Nose", con un esemplare di XJS Twr (Tom Walkinshaw Racing) che si distinse nel campionato EDuropeo Turismo a metà anni 80 e con la grossa XJ12C "Broadspeed" del 1977. Tuttavia, è nell'evoluzione di modelli di attuale produzione, rivolti ai tentativi di record di velocità, che Jaguar focalizzerà l'attenzione del pubblico di Goodwood.

Alla manifestazione sarà presentata in anteprima la nuova Jaguar XJR "RRV" (sigla che sta per "Rapid Response Vehicle"): una vettura che rinsalda lo stretto legame tecnico e di immagine di Jaguar con i record di velocità su terra che prese il via nel 1983 con la XJ12 RRV allestita per l'assistenza al "Thrust 2" di Richard Noble e proseguito, nel 1997, con la XJR preparata per il Thrust SSC. La Jaguar XJR RRV è stata allestita come veicolo di appoggio e assistenza del team Bloodhound, il progetto che nei mesi prossimi, in Sudafrica, tenterà di infrangere il record mondiale di velocità con una "automobile" da 1.600 km/h.

La Jaguar XJR RRV sarà portata in pista, a Goodwood, da Andy Green, lo stesso pilota di Bloodhound che detiene il record mondiale di velocità. Il ruolo di Jaguar XJR RRV è di assistenza durante tutti i test. A questo proposito, la vettura è stata allestita dalla Divisione Jaguar - Land Rover Special Operations per ospitare tecnici e attrezzature, eliminando i sedili posteriori e aggiungendo uno speciale rollbar dotato di numerosi alloggiamenti per le apparecchiature di sicurezza. La vettura sarà presente a Goodwood insieme a una seconda XJR e a una F-Type R Awd RRV; tutte e tre le unità, svelate in anteprima in queste ore nelle prime immagini divulgate da Jaguar, mettono in mostra la livrea del Team Bloodhound.

La Jaguar XJR RRV viene allestita sulla base della nuovissima XJR in versione Model Year 2016, il cui debutto è previsto dopo l'estate; sotto il cofano, la vettura viene equipaggiata con il 5.0 V8 "Supercharged" che sprigiona 550 CV e permette alla vettura una velocità massima di 280 km/h e il passaggio da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi.

Il progetto Bloodhound prenderà il via a novembre, con un primo tentativo in Cornovaglia; successivamente, la carovana si sposterà in Sudafrica, per la rincorsa al record vero e proprio.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR XJ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 19 giugno 2015

Altro su Jaguar XJ

Jaguar XJ 2016: debutta il restyling dell’ammiraglia
Anteprime

Jaguar XJ 2016: debutta il restyling dell’ammiraglia

L’ammiraglia del Costruttore britannico si rinnova con un restyling di metà carriera che affina l’estetica e arricchisce dotazione e meccanica.

Nuova Jaguar Xj MY 2014: debutta il 2.0 4 cilindri
Anteprime

Nuova Jaguar Xj MY 2014: debutta il 2.0 4 cilindri

Ghiotta novità per l'imminente versione MY 2014 di Jaguar Xj: si tratta del nuovo 2.0 4 cilindri turbo da 240 CV.

Nuova Jaguar XJ, arriva la versione per la Cina
Anteprime

Nuova Jaguar XJ, arriva la versione per la Cina

Passo più lungo e maggiore spazio a bordo per la nuova Jaguar XJ dedicata al mercato cinese.