Audi A7 Sportback: arriverà a metà ottobre a partire da 60.900 euro

Ufficializzati i prezzi delle due versioni al debutto: la V6 3.0 TFSI e la V6 3.0 TDI. Sarà una nuova rivale per Bmw Serie 5 GT e Mercedes CLS

Audi A7 Sportback: arriverà a metà ottobre a partire da 60.900 euro

Tutto su: Audi A7

di Francesco Giorgi

10 settembre 2010

Ufficializzati i prezzi delle due versioni al debutto: la V6 3.0 TFSI e la V6 3.0 TDI. Sarà una nuova rivale per Bmw Serie 5 GT e Mercedes CLS

Sono stati comunicati ufficialmente, in questi giorni, i prezzi di lancio per la Audi A7 Sportback, attesa nelle concessionarie per la metà di ottobre.

L’ultima nata della Casa dei quattro anelli sarà proposta, in un primo momento, in due versioni: 3.0 V6 TFSI da 300 CV a partire da 62.300 euro, e 3.0 V6 TDI (245 CV) da 60.900 euro.

Entrambe le versioni sono equipaggiate con il cambio S tronic a 7 rapporti e trazione integrale quattro. Per il modello a benzina, i dati prestazionali indicano: 440 Nm di coppia fra i 2900 e i 4500 giri/min, 250 km/h di velocità massima (autolimitata), 5,6 secondi nel passaggio 0 – 100 km/h. Il consumo dichiarato è di 10,8 litri per 100 km a ciclo urbano, 6,6 litri extraurbano e 8,2 nel ciclo combinato.

Prestazioni molto simili alla 3.0 V6 TDI, che garantisce 500 Nm di coppia, fra i 1400 e i 3250 giri/min, 250 km/h di velocità massima (sempre autolimitata), 6,5 secondi da 0 a 100 km/h. Il consumo è di 7,2 litri per 100 km a ciclo urbano, 5,3 nell’extraurbano e 6 litri a ciclo medio.

L’equipaggiamento tecnico più interessante è costituito dal sistema Audi Drive Select, che viene montato di serie. Si tratta di un dispositivo di controllo nella dinamica di guida, che agisce su motore, trasmissione, differenziali, sterzo e assetto, in base a una delle tre modalità di guida (Auto, Comfort, Dynamic) scelte dal conducente attraverso un pulsante che trova posto sulla plancia.[!BANNER]

A questo si aggiungono Audi Pre Sense Basic (sistema di protezione preventiva degli occupanti in condizioni critiche di guida: tensione automatica cinture ai sedili anteriori, chiusura del tetto apribile e dei finestrini), EDS (antislittamento in partenza), ESP, cerchi in lega da 18″, inserti in alluminio spazzolato nell’abitacolo, interfaccia Bluetooth, sistema audio MMI plus, sistema di controllo pressione pneumatici, sistema Start & Stop e spoiler posteriore estraibile a comando elettrico.

In futuro debutteranno nella gamma A7 Sportback due versioni “depotenziate”: si tratterà della 2.8 FSI a benzina e della 3.0 TDI; per entrambe la potenza massima sarà di 204 CV.