Citroen C-Elysée MY 2017: prezzi e allestimenti

La "global car" del Double Chevron, già plurivittoriosa in pista nel Wtcc, si prepara a debuttare in concessionaria nella declinazione rinnovata.

Citroen C-Elysee 2017: immagini ufficiali

Altre foto »

In perfetto orario sulla tabella di marcia comunicata lo scorso novembre, ovvero al momento della presentazione ufficiale di anteprima, la rinnovata Citroen C-Elysée si prepara al debutto su strada.

L'edizione Model Year 2017 della "3 volumi compatta" di Citroen, in produzione dal 2012 quale progetto di vettura globale e ad oggi prodotta (nelle linee di montaggio spagnole di Vigo) in oltre 400.000 esemplari, viene proposta su prezzi (riferiti al mercato francese) che partono da 13.750 euro (1.2 benzina) e 16.750 euro (1.6 BlueHDi turbodiesel).

L'allestimento è unico: si tratta della declinazione "LIVE", che di serie propone i sistemi infotainment Citroen Connect Radio (dispositivo che raggruppa l'impianto audio e il controllo delle funzionalità telefono e multimediali) con display touchscreen da 7", e Mirror Screen (compatibile con gli standard Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink).

Relativamente al corpo vettura, che mantiene dimensioni abbastanza compatte (4,43 m di lunghezza, 1,75 m di larghezza, 1,47 m di altezza), l'impostazione scelta per la rinnovata Citroen C-Elysée MY 2017 mette in evidenza una serie di aggiornamenti di dettaglio: paraurti di nuovo disegno, luci diurne a Led, una nuova forma per griglia anteriore e fanaleria - apprezzabile, in questo caso, il tono più sportiveggiante conferito a queste ultime due soluzioni - e, nella zona posteriore, nuovi gruppi ottici ad effetto 3D. Le finiture proseguono con la disponibilità di due differenti tipi di disegno per i cerchi in lega da 16" e con l'aggiunta di due tonalità di blu e grigio (Lazuli Blue e Acier Grey) alla tavolozza delle tinte carrozzeria proposte.

A richiesta, l'equipaggiamento disponibile per la rinnovata Citroen C-Elysée MY 2017 può essere integrato con il kit di sensori parcheggio posteriori (in abbinamento con telecamera), e il dispositivo Citroen Connect Nav, sistema di infotainment che alle funzionalità proposte di serie aggiunge (quali servizi offerti da TomTom) il navigatore satellitare con visualizzatore di mappe 3D, le informazioni in tempo reale sulle condizioni di traffico e meteo, l'individuazione di luoghi e punti di interesse sull'itinerario percorso o desiderato, nonché il sistema di avviso postazioni autovelox.

Sotto il cofano, la aggiornata Citroen C-Elysée MY 2017 conferma l'impostazione powertrain dell'attuale serie che si prepara a sostituire: due motorizzazioni, che si articolano sull'unità 1.2 PureTech a benzina da 82 CV e sul 1.6 BlueHDi turbodiesel da 100 CV.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN C-ELYSÉE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 03 gennaio 2017

Altro su Citroën C-Elysée

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling
Anteprime

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling

La berlina globale della Casa del Double Chevron si rinnova con un sapiente restyling che ne affina estetica e ne arricchisce la dotazione.

Citroën C-Elysée e Loeb alla conquista del WTCC
Motorsport

Citroën C-Elysée e Loeb alla conquista del WTCC

La recente berlina della Casa francese pilotata dal 9 volte campione di Rally cercherà di conquistare il prossimo campionato mondiale di turismo.

Citroen C-Elysée 2013
Anteprime

Nuova Citroen C-Elysée 2013

La nuova berlina Citroen C-Elysée arriverà alla fine dell'anno con il nuovo motore benzina VTi 72 da 72 CV e consumo pari a 5 l/100 km.