Nuova Nissan Juke e X-Trail 2014: i prezzi

La Nissan rinnova due prodotti di successo per mantenersi al vertice nel mercato dei SUV.

Nissan X-Trail 2014: nuove immagini

Altre foto »

La Nissan presenta a Lisbona, in Portogallo, la nuova generazione della X-Trail e una profonda rivisitazione della Juke, il suo SUV compatto di successo. Lo scopo è quello di continuare ad essere un riferimento tra le vetture a ruote alte con importanti interventi nella gamma. Scomparsa la Qashqai a 7 posti, la X-Trail presenta anche il vantaggio di offrire due sedili supplementari, divenendo così la scelta obbligata le famiglie numerose che desiderano un SUV Nissan.

Nissan X-Trail 2014: design rinnovato e sportivo

L'evoluzione stilistica, rispetto alla precedente versione della X-Trail è decisamente importante, spariscono gli angoli decisi in favore di una linea tondeggiante. Calandra e luci a LED sono il marchio di fabbrica per questo SUV dall'aspetto moderno e rassicurante. Dietro spiccano i gruppi ottici con la forma a boomerang e il tipico taglio dei montanti che sottolinea il legame con le altre vetture della gamma a ruote alte. Realizzata sulla nuova piattaforma CMF, acronimo di Common Module Family e sviluppata grazie all'alleanza con Renault, pesa 90 kg in meno del modello precedente grazie all'utilizzo di acciai ad altissima resistenza impiegati nel 49% della scocca.

Nuova X-Trail: interni raffinati e tecnologici

L'abitacolo della nuova Nissan X-Trail 2014 si distingue per i materiali di pregio, quali le superfici in cromo, in nero pianoforte o con impunture a contrasto. Oltre alla strumentazione, che spicca per lo schermo a colori da 5 pollici posizionato tra i due contatori principali, la console centrale ospita un display da 7 pollici in grado di connettersi con gli smartphone di ultima generazione. Se i sedili della Qashqai sono stati sviluppati seguendo delle specifiche della NASA, i braccioli delle portiere della nuova X-Trail e l'imbottitura della console centrale, sono 8 volte più spessi di quelli delle concorrenti. Oltre ai tanti vani, compreso quello tra i sedili anteriori che può ospitare anche un tablet da 10 pollici, l'interno della vettura è inondato di luce dal tetto apribile panoramico in vetro più grande della categoria. Grazie al passo più lungo cresce lo spazio a disposizione delle gambe dei passeggeri posteriori. Spazioso il bagagliaio che può essere frazionato in due livelli tramite il gesto di una mano, in modo da avere un valido appoggio superiore per gli oggetti più pesanti.

Nissan X-Trail: downsizing di potenza

Sotto il cofano troviamo il 1.6 dCi 4 cilindri capace di esprimere 130 CV e ben 320 Nm di coppia, abbinato sia alla trazione integrale che alla sempre più richiesta 2WD. Il merito di quest'unità è quella di esprimere la stessa coppia del precedente 2 litri e di contenere nello stesso tempo le emissioni di Co2: 129 g/km nella variante 2WD con cambio manuale. Anche le prestazioni non sono niente male, considerando la mole della vettura: 0-100 km/h in 10,5 s e una velocità massima di 188 km/h (versione 2WD manuale).

Al volante: sicura e inarrestabile

La Nissan X-Trail 2014 risponde con prontezza ai comandi dell'acceleratore grazie alla spinta in basso del propulsore da 1,6 litri che più avanti sarà affiancato anche da un motore a benzina di analoga cubatura ma con 163 CV di potenza. Lo sterzo è progressivo, e il telaio risponde bene alle sollecitazioni, inoltre, con la variante dotata di trazione all mode 4x4-i nessun fondo diventa insidioso. Si possono scegliere 3 configurazioni: 2WD, auto e lock, in base alle situazioni da affrontare e si può contare su altri dispositivi come l'Active Ride Control che interviene sugli Ammortizzatori per evitare fenomeni di Rollio e beccheggio, l'Active Engine Brake, che aggiunge freno motore per gestire la controllabilità della trasmissione Xtronic nei rallentamenti, e l'Active Trace Control, che riduce il sottosterzo. Non manca l'ausilio alle partenze in salita e tutti quei dispositivi che migliorano la sicurezza dinamica aiutando il guidatore a mantenere il veicolo in carreggiata, indicandogli i segnali stradali, la presenza di altre auto nell'angolo cieco e l'eccessiva stanchezza. Tutti questi sistemi rientrano in quello che i vertici della Casa nipponica definiscono Nissan Safety Shield.

Disponibile nelle varianti Visia, Acenta e Tekna, presenta in tutti gli allestimenti il climatizzatore, i cerchi in lega, sei airbag, luci diurne a LED, display a colori da 5 pollici nel cruscotto, Bluetooth con microfono, cruise-control e limitatore di velocità. Di serie sono anche l'ausilio partenza in salita Hill Start Assist, i sedili posteriori scorrevoli e reclinabili, e il sistema di compartimentazione del bagagliaio. I prezzi partono da 27.500 euro della versione Visia 2WD e arrivano ai 34.300 euro della variante Tekna 4WD. Nelle concessionarie a luglio per i consueti test-drive, le vendite inizieranno nel mese di settembre, quando ci sarà l'open week-end nelle giornate del 20 e del 21. L'obiettivo per il 2014 è di venderne 3.000 unità, il 59,6% delle quali, si stima, dovrebbero essere 2WD con cambio manuale.

Nuova Nissan Juke: sempre più audace

La Nissan Juke si rinnova senza stravolgimenti, d'altra parte, una vettura andata sul mercato con le stesse sembianze del concept poco più di 3 anni fa, è ancora rivoluzionaria. Così, nella variante 2014 troviamo gruppi ottici anteriori a boomerang in stile 370 Z e nuova Qashqai, una nuova calandra a V, strisce a LED nei retrovisori, un paraurti posteriore più aggressivo, nuovi cerchi in lega da 16 a 18 pollici, a seconda della versione, e 3 nuovi colori come il Sunlight Yellow metallizzato, l'Ink Blue metallizzato e il rosso solido.

Interni personalizzati per nuova Juke

Grazie al programma Nissan Design Studio, oltre ai dettagli esterni, possono essere personalizzati anche gli interni. Si possono inserire accenti colorati in nero, bianco, rosso e persino giallo acceso sia nella console centrale, che nei pannelli porta, nelle cornici delle bocchette di ventilazione, nelle impunture del volante, nei sedili, nel pomello del cambio e persino nella palpebra della strumentazione. Il prezzo per rendere l'abitacolo ancora più originale è di 350 euro, mentre con 900 euro si può personalizzare sia l'interno che l'esterno. Oltre a questi dettagli di colore, è importante sottolineare la nuova configurazione del bagagliaio che, nelle varianti 2WD, aumenta la capienza del 40%, passando a 354 litri. Inoltre, con la nuova versione, la Juke guadagna il sistema Nissan Connect con schermo touchscreen da 5,8 pollici, che agevola la connessione con gli smartphone di ultima generazione e consente di accedere a numerose app per la musica, i social network e la radio via internet.

Nissan Juke 2014: nuovi motori a benzina

Sulla Juke 2014 troviamo il nuovo 1.2 DIG-T, realizzato in collaborazione con Renault, che sviluppa 115 CV e 190 Nm di coppia grazie al turbo ad iniezione diretta. Parco nei consumi, con i 5,6 l/100 km dichiarati, e dalle basse emissioni inquinanti, 129 g/km di Co2, quest'unità sostituisce il 1.6 aspirato, offrendo una migliore prontezza ai bassi regimi ed un'erogazione più corposa, e si affianca al 1.6 DIG-T perfezionato che eroga 190 CV ed emette 139 g/km di Co2, rispettando la severa normativa Euro 6. Disponibile anche in abbinamento al Cambio automatico Xtronic, questa motorizzazione può lavorare in sinergia con la sofisticata trazione integrale All Mode 4x4-i di Nissan che è in grado di ripartire la coppia sia tra gli assi che tra le singole ruote dell'assale di coda.

Dotazione e prezzi

Le dotazioni di serie su tutti i modelli comprendono già dalle versioni d'ingresso le luci diurne a LED, la radio CD con ingresso Aux-in, l'indicatore di cambio di marcia per guidare in modo più efficiente e il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici. Le versioni Visia 1.5 dCi e 1.6 aggiungono cerchi in lega, climatizzatore manuale, computer di bordo e sedile di guida regolabile in altezza. Il prezzo parte da 16.650 euro e per il 2014 la Nissan prevede di venderne 9000 unità a partire dal mese di luglio. 

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN X-TRAIL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 13 maggio 2014

Altro su Nissan X-Trail

Nissan X-Trail: nuovo motore 2.0 turbodiesel 177 CV
Anteprime

Nissan X-Trail: nuovo motore 2.0 turbodiesel 177 CV

Maggiore elasticità di marcia, ancora più versatile: Nissan X-Trail si arricchisce con il nuovo 2.0 td abbinato alla trasmissione automatica CVT.

Nissan Rogue One Star Wars Edition, svelata a Los Angeles
Anteprime

Nissan Rogue One Star Wars Edition, svelata a Los Angeles

La Nissan Rogue One Star Wars Edition è una versione a tiratura limitata dedicata alla celebre saga cinematografica.

Nissan X-Trail 1.6 dCi 2WD Tekna: la prova su strada
Prove su strada

Nissan X-Trail 1.6 dCi 2WD Tekna: la prova su strada

Grande praticità di utilizzo, sia in città che fuori. Ottimo lo spazio interno e il comfort e con i 7 posti X-Trail è anche per le famiglie numerose.