Nissan X-Trail, debuttano i nuovi propulsori benzina e diesel

Il crossover nipponico guadagna due nuovi propulsori turbo diesel e benzina in grado di offrire la massima efficienza in termini di consumi e prestazioni.

Nissan X-Trail, debuttano i nuovi propulsori benzina e diesel

di Francesco Donnici

17 Maggio 2019

Nissan aggiorna l’offerta di motorizzazioni del crossover X-Trail che adesso può contare su due inedite unità alimentate rispettivamente a benzina e a gasolio, capaci di esaltare ulteriormente le doti di versatilità del modello in grado di soddisfare sia le esigenze di chi cerca una versatile e spaziosa vettura per la famiglia che le persone che prediligono l’avventura e i percorsi off road.

I due nuovi propulsori promettono consumi ed emissioni inquinanti ottimizzati, inoltre possono essere abbinati al cambio manuale a sei marce, alla trasmissione automatica a variazione continua Xtronic o in alternativa al cambio automatico a doppia frizione (DCT) dotato di sette rapporti. Il cambio doppia frizione risulta una novità assoluta per la gamma X-Trail

1.7 dCi 150 CV

La prima novità è rappresentata dalla motorizzazione diesel 1.7 litri dCi da 150 CV e 340 Nm di coppia massima, forte dell’intercooler aria-acqua sviluppato per il raffreddamento dei gas di scarico, a cui si aggiunge il sistema Selective Catalytic Reduction (SCR) che permette di abbattere le emissioni nocive di NOx. L’X-Trail con questa unità diesel risulta sia disponibile nella versione con due sole ruote motrici che nella variante integrale, mentre le trasmissioni disponibili sono manuale a sei marce o automatico Xtronic CVT. Consumi ed emissioni inquinanti medi dichiarati risultano rispettivamente pari a 5,2-6,4litri per 100 km e 137.178g/km di CO2.

1.3 DIG-T 160 CV

L’altra novità è rappresentata dal propulsore a benzina 1.3 litri DIG-T in grado di sviluppare 160 CV e 270 Nm di coppia massima e dotato di una testata più compatta, iniettori di nuova concezione, inedito turbocompressore con valvola “e-waste gate” a controllo elettronico e rivestimento spray dei cilindri. Quest’ultima novità ha permesso di ridurre in maniera esponenziale gli attriti e di aumentare la resistenza dei cilindri, ottenendo in questo modo consumi ed emissioni più basse e una migliore silenziosità durante la marcia. L’unità 1.3 litri DIG-T risulta abbinata esclusivamente con due ruote motrici e con cambio automatico a doppia frizione DCT.

Dotazione

A Partire dall’allestimento Acenta troviamo di serie il pacchetto di sistemi di sicurezza “Safety Shield” che comprende tra le altre cose il sistema di frenata di emergenza automatica con riconoscimento pedoni, il dispositivo di avviso di cambio corsia, il sistema capace di “leggere” la segnaletica stradale e gli abbaglianti adattivi.

Prezzi

I prezzi della X-Trail 1.7 dCi 150 CV partono da 29.610 euro per la versione 2wd declinata nell’allestimento entry-level “Visia”, mentre la versione top di gamma 1.7 dCi 150 4WD XTRONIC raggiunge un listino di 41.710 euro. La Nissan 1.3 DIG-T 160 CV parte invece da 30.280 euro, prezzo relativo alla versione 2WD DCT, mentre al vertice troviamo la versione DIG-T 160 2WD DCT proposta a partire da 35.610 euro.