Renault Kadjar: prezzi da 20.250 euro

Primo contatto con la Renault Kadjar, nuovo crossover compatto che si distingue per il design accattivante e per l'agilità su strada... e non.

Renault Kadjar: primo contatto

Altre foto »

Se nel nome è già scritto il destino, la Renault Kadjar parte decisamente avvantaggiata. La parola Kadjar richiama concetti come l'agilità e la capacità di districarsi con facilità in ogni situazione: qualità che si ritrovano nella nuova vettura, concepita per muoversi con facilità negli ambienti urbani e per non deludere nel fuoristrada leggero. Abbiamo avuto modo di provare l'inedito crossover della Losanga sulle strade di Saragozza e sugli sterrati del vicino deserto di Bardenas, dove la Kadjar 4x4 ha mostrato il suo lato selvaggio. La vettura è ordinabile in prevendita da giugno con prezzi da 20.250 euro, mentre le consegne sono previste a partire da settembre.

Esterni: aggressiva quanto basta

Nel design degli esterni la parentela con la Nissan Qashqai è ravvisabile nelle proporzioni della carrozzeria, ma i due modelli mantengono un design molto differenziato, tanto che è diverso il 90% delle parti visibili. L'architettura meccanica e buona parte delle componenti interne sono invece le stesse: la nuova Renault Kadjar è realizzata infatti sulla piattaforma Common Module Family (CMF) che costituisce l'anima della "cugina" giapponese e di numerosi altri modelli dell'alleanza Renault-Nissan di segmento medio. La vettura è lunga 4,49 metri, larga 1,83 metri, dimensioni che la rendono spaziosa all'interno mantenendo comunque un'elevata maneggevolezza in città. Lo stile degli esterni è costituito da linee fluide e superfici curve che disegnano una carrozzeria aggressiva quanto basta per farsi notare. La sportività del nuovo crossover della Losanga viene accentuata anche dalla linea di cintura alta, dalle possenti "spalle" laterali e dalla calandra anteriore, studiata per definire fin dal primo sguardo la prorompente personalità della vettura. Nella fiancata l'ottimo lavoro del designer Jean-Pierre Barlog - che abbiamo potuto conoscere di persona in occasione del nostro test - si può apprezzare nella finestratura laterale rastremata verso la coda, una soluzione che conferisce dinamicità e costituisce un tratto distintivo immediatamente riconoscibile. Equilibrata anche la vista posteriore, con i gruppi ottici che si allungano sulla fiancata scolpita e con un vistoso Spoiler sopra il lunotto.

Interni: spazio al comfort

Entrando nell'abitacolo si viene accolti da un ambiente elegante e razionale, valorizzato dal sistema multimediale R-Link 2 con schermo touch da 7 pollici. Il sistema si rivela intuitivo nell'utilizzo e comprende funzionalità come navigatore, radio, telefono e connettività Bluetooth. Materiali di qualità buona - ma non eccelsa - caratterizzano la plancia e le portiere, che vantano un layout piacevole e pratico, con tanti vani portaoggetti. Caricare i bagagli non è mai un problema a bordo della Kadjar, merito del generoso vano di carico da 472 litri che diventano 1478 litri abbattendo i sedili posteriori.

Motorizzazioni: tre unità per l'Italia

La nuova Renault Kadjar è equipaggiata al lancio con tre unità - un benzina e due diesel - tutte Euro 6 e dotate di sistema di recupero dell'energia in frenata e sistema Start & Stop. Il motore benzina è un 1,2 litri turbo Tce da 130 cavalli (97 kW) e 205 Nm di coppia massima, abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti. Le motorizzazioni a Gasolio sono invece il diesel dCi 1,5 litri da 110 cavalli (82 kW), abbinato al cambio manuale a 6 rapporti o all'automatico EDC 6 marce, e il dCi 1,6 litri 16 valvole da 130 cavalli (96 kW) con cambio manuale 6 velocità. La Kadjar è disponibile con due modalità di trazione: trazione anteriore 4x2 con Extended Grip (un sistema elettronico in grado di ottimizzare la trazione sulle ruote anteriori in relazione all'aderenza del fondo stradale) e integrale 4x4.

Al volante: agile su strada e in fuoristrada

Sulle strade di Saragozza abbiamo provato la Renault Kadjar equipaggiata con il 1.2 Tce da 130 CV abbinata alla trazione anteriore e con il turbodiesel 1.6 dCi da 130 CV abbinato alla trazione integrale. Sul benzina la piccola cilindrata non è un problema, perché il 1.2 turbo si dimostra adeguato alla massa della vettura, grazie ai 130 CV erogati ma soprattutto ai 205 Nm a 2000 giri/min. Agile sulle strade urbane, tanto da far dimenticare di essere a bordo di un crossover a ruote alte, la Kadjar mantiene le promesse anche nel fuoristrada leggero. L'abbiamo testata sugli sterrati dell'affascinante deserto di Bardenas, dove la versione 1.6 dCi AWD si è comportata in modo sempre affidabile e sicuro. Anche sui fondi particolarmente sconnessi la Kadjar si disimpegna con facilità e offre ampi margini di sicurezza: se il percorso lo richiede è possibile selezionare modalità di trazione "Lock" per trasmettere il 50% della coppia alle ruote posteriori.

Renault Kadjar: prezzi e allestimenti

Quattro gli allestimenti disponibili per la nuova Renault Kadjar. La versione entry level è denominata Life ed è associata unicamente ai propulsori Energy dCi 110 CV e Energy Tce 130 CV: comprende già tutte le dotazioni di sicurezza e può essere integrata con accessori come il cruise control, l'Hill Start Assist e le luci diurne Led.

L'allestimento Zen è ordinabile su tutte e tre le motorizzazioni a listino e vanta una dotazione arricchita con l'Easy Access System II, il climatizzatore automatico bi-zona, i cerchi in lega Aquila da 17 pollici, i vetri oscurati e il sensore pioggia e crepuscolare. Ancora più completo l'allestimento Intens, che è dotato di serie dei rivestimenti in ecopelle e tessuto, inserti satinati, il sistema R-Link 2 e numerosi dispositivi elettronici per la sicurezza attiva. Al top della gamma troviamo la versione Bose, che viene impreziosita dal Bose Sound System con sette altoparlanti, volante in pelle Nappa, rivestimenti in tessuto e ecopelle, gruppi ottici full Led, cerchi in lega Egeus diamantati da 19 pollici e telecamera posteriore.

Esclusivamente per la fase di lancio è prevista l'edizione limitata Kadjar Première Edition, una versione particolarmente ricca che è ordinabile fino al 31 agosto al prezzo speciale di 27.400 euro. Disponibile solo nella tinta Rosso Passion - che equipaggiava le vetture della nostra prova a Saragozza - questa versione è caratterizzata da una dotazione premium che comprende tra gli altri cerchi da 19 pollici, retrovisori satinati, tetto panoramico, fari full Led, telecamera posteriore, sistema R-Link 2, Bose Sound System e Easy Park Assist. I prezzi della gamma Kadjar partono da 20.250 euro per la versione Life con il benzina Energy Tce da 130 cavalli, per arrivare ai 31.700 euro dell'allestimento Bose Energy dCi da 130 cavalli a trazione integrale.

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT KADJAR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 08 giugno 2015

Altro su Renault Kadjar

Renault Kadjar: protagonista al Crossover Summer Tour
Curiosità

Renault Kadjar: protagonista al Crossover Summer Tour

La gamma dei crossover Renault è la protagonista del Crossover Summer Tour, un giro tra le più belle località turistiche italiane.

Renault Kadjar: un nuovo crossover per Ginevra
Eventi

Renault Kadjar: un nuovo crossover per Ginevra

In occasione della kermesse svizzera, la Casa del Rombo presenta l’inedito crossover pronto a sfidare i modelli più apprezzati del proprio segmento.

Renault Kadjar: nuovo crossover alla francese
Anteprime

Renault Kadjar: nuovo crossover alla francese

Considerata la parentesi Koleos come non classificabile, il costruttore francese entra a gamba a tesa in uno dei segmenti più redditizi del mercato.