Aston Martin Cygnet by Kahn

Arriva dalla Gran Bretagna, precisamente da Kahn, una reinterpretazione in chiave sportiva della Aston Martin Cygnet, la piccola citycar di lusso.

Aston Martin Cygnet by Kahn

di Giuseppe Cutrone

11 febbraio 2012

Arriva dalla Gran Bretagna, precisamente da Kahn, una reinterpretazione in chiave sportiva della Aston Martin Cygnet, la piccola citycar di lusso.

Piccola e molto arrabbiata: è la Aston Martin Cygnet ripensata dal preparatore britannico Kahn, che ha messo a punto un kit di elaborazione capace di cambiare nettamente lo spirito della citycar di lusso del marchio inglese.

La Aston Martin Cygnet by Kahn si distingue immediatamente al primo colpo d’occhio per i nuovi cerchi in lega RS Kahn di cui è dotata, offerti nelle dimensioni da 17 pollici per le ruote anteriori e da 18 pollici per quelle posteriori, ordinabili peraltro in differenti colorazioni.

Caratteristico è anche l’impianto di scarico a quattro elementi in acciaio inox, mentre per l’abitacolo si annuncia una vasta possibilità di scelta per i clienti, con l’uso di materiali di qualità e finiture di alta classe, mantenendo, seppur rivendendolo in maniera sportiva, lo status di citycar di lusso voluto da Aston Martin per il modello.

In abbinamento alle novità estetiche c’è infine un esclusivo orologio da polso Kahn GMT disegnato dallo stesso preparatore, ma le novità non dovrebbero essere finite qui, dato che i dati diffusi su questa elaborazione sono solo un’anteprima rispetto a quanto il tuner britannico ha intenzione di fare per portare a compimento la sua rivisitazione della piccola di casa Aston Martin.

No votes yet.
Please wait...