Hyundai i40 Wagon 1.7 CRDi: la prova su strada

Rappresenta l'alto di gamma della famiglia coreana. Comoda, spaziosa, in grado di minare lo strapotere delle rivali tedesche.

Hyundai i40 Wagon 1.7 CRDi 136 CV A/T Business

  • Design7,00
  • Comfort7,50
  • Prestazioni7,50
  • Consumi7,00
  • Prezzo7,00
  • Pro Abitabilità, comfort di bordo
  • Contro Precisione dello sterzo
  • Voto Motori.it: 7,20

Hyundai i40 1.7 CRDi, prova su strada

Altre foto »

Chi necessita di una vettura in formato familiare bada prima alla funzionalità. Così in soccorso arriva la Hyundai i40 wagon, valida alternativa in un panorama che di solito offre come unica variabile quella "tedesca". Da tempo la vettura coreana solca le nostre strade, ma non è riuscita ad infondere la giusta fiducia nel compratore nostrano. Che non ha mai mostrato quell'interesse che una i40 Wagon invece si meriterebbe. Certo, alcuni dettagli sono correggibili, ma nel complesso l'auto sa il fatto suo, perché in questo caso è la sostanza a fare la differenza. Non l'apparenza e nemmeno il blasone.

Hyundai i40 Wagon: sinuosa e familiare

C'è chi al rigore preferisce il piacere delle linee. Sinuosa sì, ma con stile. Con quella coda che tende in qualche modo a voler rendere la i40 Wagon una sportiva coupé. Alla fine però sono sempre i gusti personali a decretare se le scelte dei designer siano state o meno quelle azzeccate. Il fatto di "rispettare" (in parte) il corso di un tratto teso si ripete lungo tutto il corpo vettura. Una questione, quella di realizzare un'auto slanciata, ma senza trascendere nell'essere squadrata, che fa della i40 Wagon un format unico nel suo genere. Un modo per dare un po' di brio ad un'auto che nella realtà di tutti i giorni tocca quota 4.770 mm alla voce lunghezza.

Gli interni: spazio all'ordine del giorno

A bordo il valore aggiunto è dato dall'elemento hi-tech, sempre pronto a fornire le informazioni necessarie sullo stato dell'auto. La luminosità della plancia, nonostante la possibilità di regolarne l'intensità, rimane comunque eccessiva e alla lunga potrebbe infastidire il conducente, soprattutto nei viaggi in notturna. Tra le varie chicche i sedili posteriori inclinabili (a 26 o 31 gradi) e in grado di scaldarsi; un must su una vettura di questo segmento. Certa della sua essenza di automobile familiare, la Hyundai i40 Wagon offre nel complesso una buona abitabilità. E se ciò che si va cercando è lo spazio per i bagagli, nonostante non sia la best in class di categoria, può comunque vantare una capacità nella media: 553 litri con i sedili in posizione, 1.719 con la seconda fila di sedili abbattuta. 

Hyundai i40 Wagon 1.7 CRDi 136 CV: diesel di coppia

Delle svariate possibilità che la gamma Hyundai ha a disposizione quando si parla di motorizzazioni, la i40 cede al fascino del compatto 1.7 CRDi. Che, in questa edizione, eroga 136 cavalli di potenza. La più alta di quelle a listino quando si tratta di gasolio. Nonostante il dato relativo alla coppia, 320 Nm, che si "spalma" a partire da 2.000 giri/min, il potenziale del compatto "millesette" è consistente. Perché gira bene anche più sotto della soglia sopraindicata, spingendo sin dai 1.500-1.600 giri/min. Non è forse tra le unità turbodiesel più moderne in circolazione, ma nessuno vieta di dire che faccia "onestamente" il proprio dovere. L'unità 1.7 CRDi da 136 CV consente alla i40 di spuntare i 190 km/h di velocità massima, passando da 0 a 100 km/h in 12 secondi. I consumi dichiarati si attestano invece sui 6 l/100 km. Un valore ben lontano da certe concorrenti, certamente non coadiuvato dalla trasmissione automatica a cui il turbodiesel Hyundai è accoppiato. Un cambio a sei rapporti di vecchia concezione, che non agevola nella battaglia contro i consumi.

Hyundai i40 Wagon 1.7 CRDi: il test drive

Una familiare all'insegna del comfort questa Hyundai i40 Wagon. Su strada si apprezza soprattutto la qualità della vita a bordo. Ma anche chi sceglie la guida più dinamica non rimarrà deluso. Lo sterzo, punto debole della famiglia coreana, non "segnala" nel modo più corretto la posizione precisa dell'asse anteriore. Nei rapidi cambi di direzione diventa eccessivamente duro. Il servocomando è di tipo elettrico. Una situazione in cui l'ESP deve intervenire per tenere a bada la coda, che tende inevitabilmente ad allargare. Di certo la i40 preferisce macinare chilometri al bruciare pneumatici in pista. Affermazione ovvia dato il format della vettura.

Hyundai i40 Wagon: il prezzo

Premesso che solo i coreani di Hyundai sono in grado di offrire cinque anni di garanzia a chilometraggio illimitato, la i40 Wagon protagonista del nostro test drive ha un prezzo di listino di 33.900 euro. Costo riferito al top di gamma, ossia l'allestimento Style. Quando sono comunque disponibili sia l'entry level Comfort a 30.150 euro e l'intermedio Business a 31.650 euro. La i40 offre tutto ciò che serve per il massimo del piacere, ma soprattutto della sicurezza. Sono di esempio i 9 Airbag (con i posteriori laterali  e quelli per le ginocchia del conducente) o i noti ESP, ABS, HAC (assistenza alla partenza in salita), VSM (Vehicle Stability Management, che gestisce la stabilità del veicolo), Ripartitore di frenata (Brake Assist System) oltre all'ESS (Emergency Stop Signal) collegato alle "quattro frecce". 

Se vuoi aggiornamenti su HYUNDAI I40 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 07 ottobre 2014

Altro su Hyundai i40

Hyundai i40 Business: dedicata ai professionisti
Aziendali

Hyundai i40 Business: dedicata ai professionisti

Hyundai arricchisce la gamma della i40 con la nuova versione Business pensata soprattutto per i professionisti. Novità anche per la i40 Style.

Hyundai i40: prezzi da 23.490 euro
Ultimi arrivi

Hyundai i40: prezzi da 23.490 euro

Con un prezzo d'attacco di 23.490 la Hyundai i40 è pronta a sfidare la concorrenza europea.

Hyundai i40 sw: primo contatto con la wagon coreana
Ultimi arrivi

Hyundai i40 sw: primo contatto in Norvegia

Sulle strade norvegesi abbiamo provato la nuova Hyundai i40 wagon, che arriverà sul mercato italiano a settembre con prezzi da 23.500 euro.