Torna la F1, tornano Safety e Medical Car Mercedes

Mercedes SL 63 AMG e Classe C 63 SW AMG anche quest'anno sulle piste del Mondiale Formula 1. E' una tradizione che risale al 1996

Safety e Medical Car Mercedes per la F1

Altre foto »

Non succedeva dal 1954 che un marchio debuttante in Formula 1 (Mercedes con Fangio) vincesse alla prima apparizione. Un applauso alla Brawn GP, l'ultima arrivata nel Circus che è riuscita nell'impresa di alimentare l'interesse verso questa competizione che cerca di cambiare pelle anno per anno con regolamenti più o meno discutibili.


L'unico aspetto rimasto sempre fedele a sé stesso rimane l'auto utilizzata come Safety Car, ovvero una Mercedes, presente sin dal 1996, anno dell'ufficializzazione delle auto di sicurezza e che in occasione del GP d'Australia, prima tappa del Campionato, ha già avuto il suo da farsi.

A parte una breve parentesi della CLK 63 AMG Black Series da questo campionato sono arrivate le conosciute ed apprezzate SL 63 AMG come Safety Car e C 63 AMG Station Wagon come Medical Car.

Al volante della SL c'è sempre Bernd Mayländer, trentasettenne veterano pilota tedesco, ex DTM, che anche in occasione del GP di Melbourne ha inanellato giri veloci con il compito di garantire da un lato la sicurezza dei piloti in corsa, dall'altro l'integrità delle auto di F1 che a bassa velocità tendono a surriscaldare troppo i motori e raffreddare freni e gomme.

Il motore che equipaggia la SL è il 6.3 litri V8,  con una potenza di 525 CV. Dotata di una nuova evoluzione dell' AMGSPEEDSHIFT MCT  da 7 rapporti, è capace di accelerare da zero a 100 km/h in poco più di 4 secondi.  L' auto è stata progettata per garantire affidabilità anche in quei circuiti dove si corre in temperature "tropicali" e il disegno stesso dei cerchioni ottimizza il raffreddamento del circuito frenante, mentre per il motore sono disponibili radiatori all'occorrenza più capaci.

L'auto medica, invece, è equipaggiata con un motore della medesima cubatura ma capace di 457 CV ed è guidata dal pilota sudafricano Alan van de Merwe. Il suo co-driver è il medico belga, ufficiale FIA, Gary Hartstein.

Con la SL 63 AMG sono otto i modelli della Stella finora utilizzati come Safety Car. La prima è stata la C 36 AMG nel 1996 (utilizzata anche come Medical Car), ma già nel 1984, una Classe E Coupé AMG con motore V8 fu utilizzata occasionalmente come Medical Car, sebbene il regolamento non ne prevedesse obbligatoriamente una. 

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ SL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Mercedes-Benz SL

Mercedes SL400: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes SL400: la prova su strada

Abbiamo provato la roadster della Stella a Tre Punte con il nuovo motore V6 3 litri biturbo.

Brabus 800 Roadster: 800 CV per Mercedes SL 65 AMG
Tuning

Brabus 800 Roadster: 800 CV per Mercedes SL 65 AMG

La più potente fra le roadster "alto di gamma" Mercedes riceve la cura Brabus: bodykit in carbonio, nuovi preziosi accenti e 350 km/h di velocità.

Mercedes SL restyling 2016 al Salone di Los Angeles
Anteprime

Mercedes SL restyling 2016 al Salone di Los Angeles

Quattro motori (3.0 V6, 4.6 e 5.5 V8, 6.0 V12) e due edizioni Amg e un profondo restyling nella parte frontale. La nuova SL debutterà in primavera.