Honda CR-Z: 8.000 ordini in 3 settimane

In sole 3 settimane Honda ha ricevuto 8.000 ordini per la nuova ibrida sportiva CR-Z, superando ogni più rosea previsione

Honda CR-Z: 8.000 ordini in 3 settimane

di Andrea Barbieri Carones

16 marzo 2010

In sole 3 settimane Honda ha ricevuto 8.000 ordini per la nuova ibrida sportiva CR-Z, superando ogni più rosea previsione

Honda Motor ha reso noto che gli ordini della sua nuova CR-Z sporty hybrid hanno raggiunto le 8.000 unità in sole 3 settimane, contro le 1.000 unità previste. Il dato, che si riferisce al solo mercato giapponese, rappresenta quindi un successo inaspettato per la casa nipponica.

La commercializzazione di questa compatta a due porte è iniziata nel Sol Levante il 26 febbraio e proseguirà in estate in nord America ed Europa. A regime, il secondo costruttore giapponese pensa di vendere fra le 40 e le 50.000 unità all’anno in tutto il mondo.

Fino a oggi, il 40% degli ordini ricevuti riguardano auto con cambio manuale a sei rapporti a riprova di quanto affermato dal costruttore che prevedeva una richiesta di modelli con tali caratteristiche da parte degli appassionati delle auto sportive. In Giappone, quasi il 100% delle auto vendute hanno il cambio automatico.[!BANNER]

Fra gli obiettivi di Honda c’è quello di ridurre il margine di vendite di ibride con Toyota: se il mese scorso, infatti, la Insight ha totalizzato 3.500 unità, la rivale Prius ha raggiunto quota 27.000.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...