Citroen DS5 al Salone di Shanghai 2011

La Citroen DS5, il modello più grande della famiglia DS, arriverà sul mercato nel corso del 2011, dopo la presentazione ufficiale a Shanghai.

Citroen DS5 al Salone di Shanghai 2011

di Valerio Verdone

18 aprile 2011

La Citroen DS5, il modello più grande della famiglia DS, arriverà sul mercato nel corso del 2011, dopo la presentazione ufficiale a Shanghai.

L’attesa è finita, la DS5 si svela sul palcoscenico del Salone di Shanghai 2011 e mostra in anteprima le sue forme raffinate. Chi pensava che si trattasse di una berlina a tre volumi ha preso un abbaglio: la più grande della famiglia DS è una due volumi armoniosa ed elegante carica di personalità.

Il frontale riprende i tipici stilemi DS con i fari proiettati in avanti verso la grande bocca su cui spicca il Double Chevron. Un’ampia cromatura origina dai gruppi ottici anteriori con le immancabili luci a LED e confluisce sui finestrini anteriori. La fiancata è un gioco di luci ed ombre originate da una linea carica di spunti particolari ed è impreziosita da una cromatura che congiunge gli ampi passaruota. La vista posteriore è esaltata dai particolari gruppi ottici e dagli scarichi annegati nel paraurti.

Ovviamente, l’eleganza esteriore si riflette nell’abitacolo con una plancia che pone il guidatore al centro della scena e gli consente di avere la migliore posizione di guida per dominare la strada. I cinque posti si annunciano generosi nonostante un corpo vettura dalla lunghezza non esagerata, 4,52 m, e dalla larghezza di 1,85 m, mentre il bagagliaio, forte di un volume di carico di 465 litri, non fa rimpiangere quello delle classiche station wagon.

Per ora non si conoscono le motorizzazioni e i prezzi, ma per averla bisognerà attendere la fine del 2011, oppure il 2012, quando arriverà anche sul mercato cinese.