Kia Venga: due importanti premi per la linea

La nuova Kia Venga piace: è stata insignita del riconoscimento dell'International Forum Design di Hannover e del premio Red Dot Award

Kia Venga: prime immagini ufficiali

Altre foto »

Piace la nuova Kia Venga, tant'è che è stata insignita del riconoscimento dell'International Forum Design di Hannover e del premio Red Dot Award. Due prestigiosi riconoscimenti di design per la piccola coreana.

A essere maggiormente apprezzati sono il carattere innovativo che quest'auto porta con sé e il merito di aver saputo interpretare i gusti occidentali. Per Peter Schreyer, responsabile del design di questa vettura, è una grande soddisfazione.

Le monovolume di segmento B vengono soprattutto scelte per motivi pratici. "L'architettura equilibrata della Kia Venga - spiega il responsabile del design - coniuga bene le doti di spazio all'interno con il profilo molto dinamico della linea.

La Kia Venga è progettata e costruita in Europa. La gamma comprende sei differenti motorizzazioni (benzina, diesel e Gpl) con potenze comprese tra 90 e 125 CV. Il sistema Isg (lo Start&Stop) consente di ridurre consumi ed emissioni.

Questa vettura è lunga 4,07 metri, ha 5 porte e una capacità di carico che può raggiungere 1.486 litri. Come tutti gli altri modelli Kia, la garanzia è di 7 anni o 150.000 km (3 anni/100.000 km per le versioni a Gpl).

Se vuoi aggiornamenti su KIA VENGA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su KIA Venga

Kia Venga Crossover: solo per l’Italia
Ultimi arrivi

Kia Venga Crossover: solo per l’Italia

200 esemplari dal look esclusivo e contenuti d'avanguardia: è la Kia Venga Crossover.

Kia Green Cup Scout 2011: la corsa verde
Motorsport

Kia Green Cup Scout 2011: la corsa verde

Si è aperto lo scorso weekend il primo trofeo monomarca dedicato alle vetture alimentate a GPL.

Si presenta al pubblico la nuova Kia Venga
Ultimi arrivi

Si presenta al pubblico la nuova Kia Venga

Farà il suo debutto sul mercato in queste settimane la nuova MVP compatta con cui Kia punta a crescere la sua quota nell'affollato segmento B