Abarth 595 Turismo e Competizione

Allo stand Abarth due versioni con 160 CV e tanto fascino per incantare il pubblico di Bologna.

Abarth 595 Turismo e Competizione

di Valerio Verdone

01 dicembre 2011

Allo stand Abarth due versioni con 160 CV e tanto fascino per incantare il pubblico di Bologna.

La Abarth 500 è senza dubbio una delle vetture più interessanti del Lingotto per via del suo charme sportivo e di una linea senza tempo. A Bologna, in occasione del Motor Show 2011, arriva nella variante 595, distinta in due allestimenti: Turismo e Competizione.

Entrambe ospitano sotto il cofano il 1.4 T-Jet da 160 CV ereditato dalla versione americana: un propulsore elaborato attraverso un kit ufficiale capace di spingere la citycar torinese fino a 211 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in soli 7,4 secondi.

Se la versione Turismo presenta un’affascinante livrea bicolore composta dalle tonalità Grigio Pista metallizzato e Rosso Officina e si avvale di un cambio meccanico elettroattuato con comandi al volante; la variante Competizione ha una verniciatura Grigio Record, pinze freno di colore giallo, scarico a 4 uscite e cambio manuale a 5 rapporti.

Ovviamente, per entrambe le versioni l’Abarth ha predisposto dei kit per incrementare le performance dell’impianto frenante e dell’asseto.