Peugeot Partner Tepee Electric: versatilità ecosostenibile

Il nuovo MPV 100% elettrico di Casa Peugepot offre versatilità e capacità di carico ai vertici e costi di gestione e manutenzione molto ridotti.

Peugeot Partner Tepee Electric: versatilità ecosostenibile

Tutto su: Peugeot Partner Tepee

di Francesco Donnici

17 febbraio 2017

Il nuovo MPV 100% elettrico di Casa Peugepot offre versatilità e capacità di carico ai vertici e costi di gestione e manutenzione molto ridotti.

In occasione dell’ormai imminente Salone di Ginevra 2017 (7-19 marzo) la Casa del Leone svelerà in anteprima mondiale il Peugeot Partner Tepee Electric, variante ecosostenibile del suo pratico veicolo multispazio.

Il Partner Tepee Electric mescola infatti le caratteristiche di una vettura a zero emissioni con la praticità e la versatilità di un veicolo compatto dotato di cinque posti e di un grande bagagliaio abbinato ad un ambiente interno modulabile. Eliminando infatti i tre posti singoli dietro è possibile ottenere un vano piatto, inoltre il volume di carico passa da 1.350 a ben 3.000 litri.

L’abitacolo vanta inoltre numerosi vani portaoggetti, per una capienza totale di 78 litri, mentre dal punto di vista tecnologico, numerose  funzioni sono comandabili in remoto tramite l’uso di uno smartphone, come ad esempio il controllo dello stato delle batterie e del tempo stimato per la ricarica, inoltre è possibile azionare il sistema di riscaldamento con un minimo di 30 minuti di anticipo dell’utilizzo del veicolo.

La vettura vanta inoltre una dotazione di accessori offerti di serie davvero invidiabile che comprende il climatizzatore manuale, impianto audio con lettore CD-Mp3, il controllo elettronico di stabilità, l’Hill Assist e  un display touch da 7 pollici incastonato nella console centrale che a richiesta può essere integrato con il navigatore satellitare e la retrocamera posteriore.  Passando ai vari  allestimenti, la dotazione si arricchisce ulteriormente  radio digitale DAB con porte USB, Aux e viva voce a cui si aggiungono i sistemi di connettività con smartphone come  Mirrorlink e Apple CarPlay.

Passando alla meccanica elettrica della vettura, scopriamo che il Partner Tepee Electric sfrutta un’unità elettrica da 49 kW (67 CV) e 200 Nm di coppia alimentato da un pacco di batterie  agli ioni di litio da 22,5 kW/h che risulta installato nel pianale per non rubare prezioso spazio all’interno dell’abitacolo.  L’autonomia dichiarata dal Costruttore risulta pari a 170 km secondo il ciclo NEDC, mentre le operazioni di ricarica possono essere effettuate tramite una prese domestica o tramite prese Green Up da 14 A. Se si utilizza un sistema di ricarica rapida opzionale con standard CHAdeMO (a 95 A), in soli  30 minuti è possibile recuperare l’80% della carica della batteria. La batteria di trazione e la trasmissione elettrica sono garantite rispettivamente per 8 anni o 100mila km e per  5 anni o 50mila km, infine i tagliandi vengono effettuati ogni due anni oppure ogni 40.000 km percorsi.