Aston Martin: la Vantage cambia nome a causa di Porsche

La sportiva più estrema della Casa di Gaydon viene ribattezzata Vantage GT12 a causa di una disputa con la Porsche.

Aston Martin: la Vantage cambia nome a causa di Porsche

di Francesco Donnici

25 marzo 2015

La sportiva più estrema della Casa di Gaydon viene ribattezzata Vantage GT12 a causa di una disputa con la Porsche.

La Aston Martin Vantage GT3 aveva fatto il suo debutto in grande stile in occasione del recente Salone di Ginevra 2015, ammaliando pubblico e addetti ai lavori con il suo carattere “racing” che si ispira alle vetture da corsa impegnate nel Campionato FIA GT3, come del resto sottolinea il nome della vettura.

Questa speciale Vantage si presenta come la più estrema sportiva di Gaydon attualmente sul mercato, grazie all’utilizzo di un potente V12 da 6.0 litri in grado di scaricare 600 CV, abbinato ad un completo body kit aerodinamico, composto da numerosi profili e componenti realizzati in fibra di carbonio. Ora però, a poche settimane dal debutto ufficiale, la sportiva inglese adotta un nuovo nome diventando Aston Martin Vantage GT12 (chiaro riferimento al frazionamento del propulsore) a causa di una disputa con Porsche, la quale rivendica l’uso esclusivo della sigla GT3, utilizzata per le versioni più estreme della 911.

Le controversie legali avviate nel corso degli anni a causa dell’uso proprio o improprio dei nomi e delle sigle utilizzate per identificare i vari modelli di automobili sono davvero numerose. Tra le più famose ricordiamo la disputa tra Ford e Ferrari per l’uso della sigla F150, oppure quella fra Audi e Alfa Romeo per le sigle [glossario:q2] e Q4. Andò bene invece alla Bentley Continental GT3, perché la supercar di Crewe appartiene all’orbita Volkswagen, proprio come la Porsche. Al contrario degli altri precedenti, la “lite” tra Aston Martin e la Casa di Zuffenhausen non terminerà in tribunale, perché a Gaydon non sembra ci sia intenzione di perdere tempo e denaro su questo fronte, scegliendo così la soluzione di ribattezzare la propria sportiva con il nome di  Vantage GT12, sia per quanto riguarda la versione stradale che per quella dedicata alle competizioni.