Saab sospende la garanzia in nord America

In seguito alla richiesta di fallimento, Saab ha sospeso la garanzia per tutti i suoi veicoli venduti in nord America.

Saab sospende la garanzia in nord America

di Andrea Barbieri Carones

21 dicembre 2011

In seguito alla richiesta di fallimento, Saab ha sospeso la garanzia per tutti i suoi veicoli venduti in nord America.

Saab ha reso noto di aver sospeso la copertura della garanzia per tutti i suoi veicoli circolanti in nord America e per quelli che potrebbero essere venduti nel breve periodo.

La copertura viene comunque garantita per i modelli venduti prima del febbraio 2010, quando il brand passò dalle mani di General Motors a quelle della olandese Spyker.

La notizia della sospensione è arrivata in seguito alla richiesta di fallimento presentata lunedì scorso a un tribunale svedese, dopo una serie di trattative che sembravano aver portato al trasferimento della proprietà del costruttore scandinavo in mani cinesi.

Fonti interne a Saab Cars nord America hanno aggiunto che sono altresì sospesi i pagamenti di tutti i risarcimenti pendenti coperti dalla vecchia garanzia. “Consigliamo ai proprietari di auto Saab di conservare comunque tutti gli scontrini per eventuali riparazioni effettuate nelle ultime settimane” diceva una nota ufficiale del costruttore.

In base al contratto d’a acquisto, tutte le Saab acquistate nel 2011 avevano una garanzia di 4 anni o di 80.000 km, che si interrompeva dopo 3 anni o 57.000 km per la manutenzione ordinaria.

Ironia della sorte: nel 2011 le vendite di Saab negli Stati Uniti sono cresciute del 22% fino a quota 5.340 unità, rispetto a un aumento generale delle vendite di vetture che ha segnato un più 10%.

No votes yet.
Please wait...