Restyling di mezza età per Nissan Qashqai

La crossover della Nissan si aggiorna con alcuni ritocchi estetici e nuove tinte per la carrozzeria. La nuova Qashqai è in vendita dall’estate 2010

Restyling di mezza età per Nissan Qashqai

di Redazione

04 dicembre 2009

La crossover della Nissan si aggiorna con alcuni ritocchi estetici e nuove tinte per la carrozzeria. La nuova Qashqai è in vendita dall’estate 2010

Nel 2007 Nissan ha lanciato sul mercato la Qashqai, vettura destinata a portare una ventata di novità nell’anonimo segmento C. Proponendo una cinque porte spaziosa, con forme da crossover e un’ambiente estremamente pratico, il marchio giapponese ha colpito nel segno. Qashqai è divenuta subito una best-seller, l’auto ideale per numerose famiglie. Oggi, a quasi tre anni di distanza, per il modello è giunto il momento di rivedere qualche dettaglio, per il cosiddetto restyling di mezza età.

La versione Model Year 2010 sarà presente nelle concessionarie dalla prossima estate. I cambiamenti si concentrano prettamente sulla veste estetica, a cominciare dal frontale. Si può facilmente osservare il nuovo taglio dei fari, più stilizzati e delimitati nella porzione inferiore dal profilo ricurvo del montante. Più in basso, ecco emergere una presa d’aria maggiorata, la calandra invece adotta una griglia a nido d’ape, in sostituzione dei precedenti listelli. l lavoro dei designer non ha risparmiato la coda, con un paraurti più moderno e proiettori dalla forma slanciata, con tanto di luci a LED. Differente il sisegno anche per i cerchi in lega.

Riguardo all’abitacolo, purtroppo al momento non sono disponibili numerosi dettagli. L’unica immagine fornita dal costruttore riguarda il quadro strumenti, dal design ora più accattivante. Logico attendersi anche dei ritocchi per alcuni dettagli come le finiture, i pannelli delle portiere, la gamma dei tessuti. Sparsi in ogni angolo, cassetti e vani portaoggetti rimarranno al loro posto. Per una funzionalità ai massimi livelli della categoria.[!BANNER]

Tra le questioni da risolvere, rimane da capire se in casa Nissan si opterà per l’introduzione di motorizzazioni da affiancare alle unità da 1.5 e 2 litri, a benzina, diesel, e bi-fuel a Gpl. Inalterate rimarranno invece le opportunità di scelta per la trazione, anteriore o integrale. Per il loro Qashqai MY 2010, a 5 o 7 posti,  i clienti potranno optare infine per nuove tinte di verniciatura. Decisamente riuscita si presenta la colorazione rossa riportata nell’immagine.