Nissan Qashqai: prezzi e allestimenti della terza generazione

Completamente aggiornata nello stile, nei contenuti e nelle tecnologie di bordo e di motorizzazione (mild-hybrid), la nuova serie del fortunato compact-SUV sarà su strada a giugno 2021.

In piena corrispondenza con la “tabella di marcia” comunicata durante la presentazione (ed anche con l’anticipazione di gamma, costituita dalla serie speciale di lancio Première Edition), Nissan comunica il debutto ufficiale della nuova generazione di Qashqai sul mercato. Il vendutissimo C-SUV giapponese, in produzione dal 2007 e venduto in circa 3 milioni di esemplari in Europa – esordisce in listino con prezzi che partono da 25.500 euro ed una lineup di versioni che puntano su un ampio rinnovamento in termini di stile, dotazioni hi-tech, pianale e unità motrici. Le prime consegne sono previste per giugno 2021.

Gli upgrade di modello

Ecco un riassunto delle principali novità.

  • Nuova impostazione stilistica, che si deve, come avvenuto nelle due precedenti generazioni, alle “matite” del Nissan European Design Studio di Londra, ed un leggero “ritocco” nelle dimensioni esterne (4,43 m di lunghezza, 1,84 m di larghezza esclusi gli specchi retrovisori, 1,63 m di altezza e 2.666 mm di passo);
  • Piattaforma modulare Cmf-C: componente che ha permesso ai tecnici Nissan di potere riformulare gli spazi interni (tanto in larghezza quanto in senso longitudinale), e di ottenere una migliore distribuzione dei pesi nonché lo studio di nuove geometrie delle sospensioni per una precisione nella risposta dinamica del veicolo ancora più precisa);
  • Impiego di materiali compositi (per il portellone) e alluminio (porte anteriori e posteriori, parafanghi anteriori, cofano motore) per una riduzione di 60 kg a livello scocca ed una più elevata rigidità torsionale;
  • Sistemi di digitalizzazione e connettività “new gen”: nuova strumentazione digitale con display Full TFT da 12.3” HD, configurabile dal conducente attraverso i pulsanti collocati sul volante multifunzione; modulo multimediale interamente connesso con display HD da 9” e compatibile con Apple CarPlay anche in modalità wireless, Android Auto, provvisto di memorizzazione di profili utente multipli e funzioni Home-to-Car con interfaccia ai dispositivi Google Assistant e Amazon Alexa; funzioni avanzate della App NissanConnect Services;
  • Nuovi sistemi di ausilio alla guida: nuovo ProPilot con Navi-Link, sistema Moving Object Detection perfezionato con l’adozione di un controllo autonomo sui freni se rileva un ostacolo in movimento nelle vicinanze, e nuovo sistema di frenata autonoma d’emergenza con funzione predittiva;
  • Sotto al cofano, unità motrici benzina mild-hybrid con sistema a 12V (viene dunque abbandonata qualsiasi versione turbodiesel).

Versioni di gamma e importi di vendita

La lineup di Nissan Qashqai 3 si articola su sei allestimenti:

  • Visia;
  • Acenta;
  • Business;
  • N-Connecta;
  • Tekna;
  • Tekna+.

I motori

La motorizzazione fa affidamento al 1.3 benzina mild-hybrid declinato in due livelli di potenza (140 Cv e 158 CV) e due tipologie di trasmissione (2WD e 4WD, cambio manuale e Xtronic).

  • Qashqai 1.3 benzina mild-hybrid 140 CV 2WD cambio manuale (per Visia, Acenta, Business, N-Connecta, Tekna):
  • Qashqai 1.3 benzina mild-hybrid 158 CV 2WD cambio manuale (per Tekna+);
  • Qashqai 1.3 benzina mild-hybrid 158 CV 2WD cambio Xtronic (per Acenta, Business, N-Connecta, Tekna, Tekna+);
  • Qashqai 1.3 benzina mild-hybrid 158 CV 4WD cambio Xtronic (per N-Connecta, Tekna, Tekna+).

Ecco quanto costa

Di seguito il dettaglio dei prezzi di vendita in funzione dell’allestimento.

  • Nissan Qashqai 1.3 140 CV 2WD: Visia, 25.500 euro; Acenta, 28.940 euro; Business, 30.370 euro; N-Connecta, 31.500 euro; Tekna, 33.800 euro;
  • Nissan Qashqai 1.3 158 CV 2WD: Tekna+, 38.500 euro;
  • Nissan Qashqai 1.3 158 CV Xtronic: Acenta, 32.140 euro; Business, 33.570 euro; N-Connecta, 34.700 euro; Tekna, 37.390 euro; Tekna+, 40.690 euro;
  • Nissan Qashqai 1.3 158 CV 4WD Xtronic: N-Connecta, 36.700 euro; Tekna, 39.390 euro; Tekna+, 42.690 euro.

Principali equipaggiamenti

Visia

  • Gruppi ottici a Led;
  • Specchi retrovisori esterni riscaldabili;
  • Piantone dello sterzo regolabile in altezza ed in profondità;
  • Sensori di parcheggio posteriori;
  • Hill-start Assist con funzione Auto Hold;
  • Intelligent Cruise Control;
  • Frenata d’emergenza automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti;
  • Sistema di avviso di rischio collisione frontale;
  • Dispositivo di avviso e prevenzione di abbandono involontario di corsia;
  • Sistema di controllo e prevenzione del cambio di corsia se nella zona di angolo cieco è presente un altro veicolo;
  • Sistema di monitoraggio attenzione del conducente e relativo avviso;
  • Sistema di riconoscimento dei segnali stradali;
  • Rilevamento di oggetti ed ostacoli nella zona posteriore del veicolo, con frenata automatica durante le fasi di retromarcia;
  • Airbag: due anteriori frontali, due laterali, due a tendina e uno fra i sedili anteriori.

Acenta

Alla dotazione standard (Visia) aggiunge, fra l’altro:

  • Cerchi in lega da 17”;
  • Specchi retrovisori esterni ripiegabili automaticamente;
  • Apertura porte con pulsante;
  • Climatizzatore automatico bi-zona;
  • Rivestimento in pelle soft-touch per volante e pomello della leva del cambio;
  • Supporto lombare al sedile di guida;
  • Bracciolo posteriore con vano portabicchieri;
  • Tergicristalli automatici con sensore pioggia;
  • Leve del cambio al volante per le versioni con trasmissione Xtronic;
  • Infotainment con display audio da 8”, integrazione smartphone e compatibilità con Apple CarPlay ed Android Auto;
  • Telecamera posteriore.

Business

Questa configurazione aggiunge:

  • Fendinebbia a Led;
  • Caricabatterie wireless per smartphone;
  • Ruotino di scorta;
  • Modulo infotainment NissanConnect con schermo da 9”, telecamera Around View Monitor (con visuale panoramica a 360 gradi intorno al veicolo) e riconoscimento oggetti in movimento.

N-Connecta

L’equipaggiamento porta in dote, in più:

  • Cerchi in lega da 19”;
  • Sistema “hands-free” di apertura portellone;
  • Gruppi ottici a Led con tecnologia Adaptive Drive Beam Assist e fari abbaglianti adattativi;
  • Indicatori di direzione anteriori e posteriori a Led;
  • Supporto lombare regolabile ai sedili anteriori;
  • Head-up Display da 10.8”;
  • Sistema ProPilot con Navi-Link (per i modelli a trasmissione Xtronic) o Drive Assist (per le versioni con cambio manuale).

Tekna

Fra gli accessori in aggiunta, si segnalano:

  • Cerchi in lega da 19”;
  • Apertura “hands-free” per il portellone;
  • Fanaleria a Led con sistema Adaptive Drive Beam Assist e fari abbaglianti adattativi;
  • Indicatori di direzione anteriori e posteriori a Led;
  • Head-up display da 10,8”;
  • Regolazione elettronica per il sedile conducente;
  • Supporto lombare regolabile per i sedili anteriori;
  • Pro-Pilot con Navi-Link (per le versioni Xtronic) o Drive Assist (per i modelli con cambio manuale).

Tekna+

L’assortimento di accessori di serie offre, in aggiunta:

  • Cerchi in lega da 20”;
  • Barre portatutto longitudinali;
  • Tetto panoramico con filtro UV e tendina parasole regolabile a comando elettrico;
  • Fari fendinebbia a Led;
  • Sistema “Advanced Intelligent Key” con memoria di posizione dei sedili e degli specchi retrovisori;
  • Rivestimenti in pelle Nappa per i sedili;
  • Sedili “Monoform”;
  • Sedili anteriori con sistema di funzione massaggio in tre modalità di regolazione (differenziabili tra conducente e passeggero), programmabili attraverso lo schermo centrale da 9” per il controllo infotainment;
  • Sedile conducente provvisto di supporto lombare con quattro vie di regolazione;
  • Sistema di riscaldamento per i sedili anteriori ed il volante;
  • Parabrezza riscaldabile;
  • Impianto audio Bose con 10 altoparlanti.
Nissan Qashqai 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Nissan Micra GPL: dotazioni e prezzi
Carburanti

Nissan Micra GPL: dotazioni e prezzi

La nuova versione eco friendly porta in dote l’unità motrice 1.0 IG-T 92 da 90 CV e 160 Nm, con impianto elettronico ad iniezione sequenziale BRC, per una percorrenza dichiarata di oltre 1.000 km: tutti i dettagli.