Alfa Romeo: a Detroit arriva la 4C Spider

Da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi e tutta l’emozione della guida a cielo aperto.

Alfa Romeo 4C Spider a Detroit 2015

Altre foto »

La Alfa Romeo 4C Spider lascia a bocca aperta il pubblico del salone di Detroit ed entra a far parte di un club esclusivo che annovera alcuni fra i modelli più caratteristici del Biscione, quali la 8C 2900 B Touring (1938), la 1900 C52 "Disco Volante" (1952) e leggendaria 33 Stradale (1967). Ora il testimone di questa tradizione spetta a lei che non intende deludere le aspettative.

Proposta in sette colori di carrozzeria: Rosso Alfa, Nero, Bianco, Grigio Basalto (metallizzato), Rosso Competizione (tristrato), Bianco Madreperla (tristrato) e il nuovissimo Giallo, l'Alfa Romeo 4C Spider presenta l'anello parabrezza in fibra di Carbonio che sottolinea ulteriormente la monoscocca e ne aumenta resistenza e leggerezza, oltre a fornire i punti d'attacco per il tetto rimovibile e ripiegabile in tessuto (quello in fibra di Carbonio arriverà più avanti).

Il frontale si caratterizza per le linee del cofano che trovano la loro naturale conclusione sulla griglia e sul tipico scudetto Alfa Romeo e per la nuova copertura dei gruppi ottici, mentre la vista laterale si contraddistingue per il roll-bar e quella posteriore per la nuova copertura del motore e l'accenno di spoiler.

L'abitacolo vanta sedili sportivi in pelle e la monoscocca in fibra di carbonio, elementi provenienti dal mondo delle corse come il volante sportivo in pelle tagliato nella parte inferiore, il cambio al volante e la pedaliera in alluminio. La selleria in pelle premium con cuciture di pregio è di serie sull'Alfa Romeo 4C Spider e le conferisce un look esclusivo, alla stregua delle cornici in fibra di Carbonio delle bocchette di ventilazione. Tra le chicche tecnologiche segnaliamo il display a colori (DID) da 7 pollici, che mostra informazioni sul veicolo con grafiche ad alto impatto visivo.

Gli interni di questa sportiva a cielo aperto offrono diverse combinazioni di colori, incluse due opozioni per la scelta dei materiali: pelle nera con cuciture rosse, o pelle rossa con cuciture rosse. Non mancano un nuovo abbinamento composto da pelle nera e cuciture gialle, e dei sedili da corsa in pelle nera con inserti in microfibra e cuciture rosse o gialle.

Insomma, ce n'è per tutti i gusti, ma a mettere tutti d'accordo ci pensa il motore turbocompresso da 1.750 cm3 dotato di tecnologie all'avanguardia come l'iniezione diretta ad alta pressione ( 200 bar), l'albero motore con otto contrappesi per minimizzare la vibrazione agli alti regimi, ed i sistemi di immissione e scarico adattati alla configurazione con motore in posizione centrale della vettura. Le prestazioni sono di prim'ordine con una velocità massima di 257,5 km/h, ed un'accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 4,1 secondi.

Imperdibile il nuovo sistema di scarico dual-mode Akrapovic (non disponibile al lancio), realizzato in titanio e composto da due tubi di scarico montati in posizione centrale e marmitte asimmetriche ottimizzate tramite computer con un sistema di valvole di scarico dual-mode.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO 4C inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 13 gennaio 2015

Altro su Alfa Romeo 4C

Alfa Romeo 4C by Romeo Ferraris
Tuning

Alfa Romeo 4C by Romeo Ferraris

La supercar compatta della Casa del Biscione viene impreziosita da tanta fibra di carbonio, mentre la meccanica viene potenziata tramite vari kit.

Alfa Romeo 4C: la prova su strada e in pista
Prove su strada

Alfa Romeo 4C: la prova su strada e in pista

Un’auto senza compromessi e senza filtri...tutta da guidare!

Alfa Romeo 4C by Pogea Racing
Tuning

Alfa Romeo 4C by Pogea Racing

Potenza aumentata a 314 CV e 305 km/h di velocità massima per la 4C CENTURION 1plus.