Volkswagen Scirocco RS, allo studio la versione da 330 CV

I vertici del gruppo tedesco starebbero valutando una super Scirocco da 330 CV, in grado di distinguersi maggiormente dalla Golf.

Volkswagen Scirocco RS, allo studio la versione da 330 CV

di Francesco Donnici

11 marzo 2014

I vertici del gruppo tedesco starebbero valutando una super Scirocco da 330 CV, in grado di distinguersi maggiormente dalla Golf.

La Volkswagen Scirocco è stata da poco oggetto di un interessante restyling che ha portato in dote alcuni affinamenti estetici accompagnati da migliorie tecniche dedicate alla vettura. I miglioramenti meccanici hanno interessato anche la versione di punta “R”, equipaggiata con il compatto e potente 2.0 litri TFSI, portato da 265 CV potenza fino a quota 280 CV.

Nonostante l’offerta della Scirocco sia decisamente ampia e varia, i vertici Volkswagen – secondo alcune indiscrezioni riportate dal magazine Car –  starebbero studiando una variante ancora più sportiva della coupé due volumi teutonica che potrebbe prendere il nome di Scirocco RS.

Questa Scirocco “supervitaminizzata” regalerebbe più spazio alla sportiva tedesca, distanziandola maggiormente dalla “sorella” Golf, in modo da evitare un ulteriore sovrapposizione tra i due modelli, accusati da molti di avere caratteristiche troppo simili. Il debutto della Scirocco RS potrebbe quindi coincidere con un ulteriore aggiornamento estetico della vettura che si distinguerebbe per alcuni dettagli dal forte piglio “racing”, capaci di trasformare la Scirocco in un’auto ancora più sportiva e dalla personalità ben distinta.

Sotto il cofano della versione “RS” dovrebbe trovare posto il poliedrico e già citato quattro cilindri a benzina 2.0 litri TFSI, spinto questa volta fino a 330 CV, numeri che si traducono in una potenza specifica record pari a 165 CV/litro.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...