Infiniti Q50: nuovo motore 2.0 turbo a benzina

Infiniti ha presentato in Cina il nuovo motore 2.0 turbo a benzina per la Q50, una novità frutto della collaborazione con Mercedes.

Infiniti Q50: nuovo motore 2.0 turbo a benzina

Tutto su: Infiniti Q50

di Giuseppe Cutrone

25 novembre 2013

Infiniti ha presentato in Cina il nuovo motore 2.0 turbo a benzina per la Q50, una novità frutto della collaborazione con Mercedes.

Sulla berlina di lusso Infiniti Q50 sarà introdotto un nuovo motore turbo a benzina di 2 litri. Ad annunciare la novità è stato il costruttore controllato da Nissan durante il Salone di Guangzhou, dove il propulsore è stato svelato in anteprima mondiale. 

L’unità che troverà posto sulla Q50 è un quattro cilindri di 1911cc sovralimentato e dotato di intercooler. Si tratta di un prodotto frutto dell’accordo di collaborazione tra Infiniti e Mercedes, con la casa giapponese che precisa di aver personalizzato alcuni aspetti del motore per adattarlo alle caratteristiche della sua berlina sportiva. 

Il sistema di iniezione diretta si avvale di iniettori piezoelettrici che assicurano una maggiore precisione, consentendo alla Infiniti Q50 di fornire una potenza di 211 cavalli e una coppia di 320 Nm a partire da 1250 giri al minuto, qualità a cui si aggiunge il rispetto dei limiti massimi di emissioni richiesti dalla normativa Euro 5.  

L’inedito 2 litri turbo a benzina debutterà sul mercato cinese nella prossima primavera, per poi raggiungere in seguito tutti i principali mercati mondiali, dove sarà affiancato alle altre unità già presenti a listino.