Volvo S60 Polestar T6 2013

350 cavalli di potenza e assetto da corsa per la nuova Volvo S60 T6.

Volvo S60 Polestar T6 2013

Tutto su: Volvo S60

di Simonluca Pini

18 aprile 2013

350 cavalli di potenza e assetto da corsa per la nuova Volvo S60 T6.

La Volvo S60 Polestar è pronta al debutto nella versione di serie. Destinata inizialmente al solo mercato australiano, con consegne a partire dal mese di giugno, la novità del marchio svedese potrebbe arrivare successivamente anche in Europa e negli Stati Uniti. Realizzata a stretto contatto con il Team Polestar e con il pilota scandinavo Robert Dahlgren, la versione corsaiola della Volvo S60 ha tutte le carte in regola per dare del filo da torcere alla potente Audi S4.

>> Guarda le immagini in anteprima della nuova Volvo S60 Polestar

Volvo S60 Polestar

Esteriormente la Volvo S60 Polestar presenta un nuovo kit aerodinamico composto da paraurti inediti, splitter anteriore, [glossario:spoiler] sul baule ed [glossario:estrattore] d’aria da dove escono i due terminali dell’impianto di scarico sportivo. L’assetto, completamente rivisto, monta ammortizzatori regolabili Ohlins, barre antirollio maggiorate, molle più rigide dell’80% rispetto alla Volvo S60 T6, impianto frenante con dischi da 336×29 mm all’anteriore e 302x22mm al posteriore e cerchi in lega da 19 pollici montati su pneumatici  235/40.

Volvo S60 Polestar, scheda tecnica

Aprendo il cofano della Volvo S60 Polestar troviamo la motorizzazione sei cilindri 3.0 turbo da 350 cavalli e 500 Nm. L’iniezione di potenza apportata alla motorizzazione T6 da cui deriva (da 304 cavalli e 440 Nm) è stata possibile intervenendo su turbina, intercooler, gestione della centralina motore e scarico. La trasmissione è affidata al cambio meccanico a sei rapporti abbinato alla trazione integrale Haldex rivista da Polestar. Dotata di serie del Launch Control, la Volvo S60 Polestar scatta da 0 a 100km/h in 4 secondi e dichiara una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km/h.