Rolls-Royce Wraith: il secondo teaser

Seconda anticipazione della inedita Rolls-Royce Wraith, coupé su base Ghost che vedremo al Salone di Ginevra.

Anche Rolls-Royce avrà una coupé dall'immagine sportiva. A poche ore dall'annuncio della nuova Wraith che farà il proprio debutto ufficiale al Salone di Ginevra, il marchio di Goodwood rilascia in anteprima il secondo teaser: una soluzione scelta dalle Case auto più prestigiose per creare attesa fra il pubblico. Il nome che riprende la storica Wraith prodotta a Derby dal 1938 al 1939 e nel 1946-47 come telaio da carrozzare.

La seconda anteprima rivela, seppure camuffato da un sapiente gioco di ombre, il profilo superiore del corpo vettura; e conferma quello che era stato anticipato in occasione delle prime indiscrezioni, cioè l'inedita linea coupé che accompagnerà la nuova Wraith, indicata dai vertici Rolls-Royce come il modello più potente e dall'immagine più dinamica mai prodotto dal marchio, che grazie a questa inedita coupé si avvia a celebrare in uno stile completamente rinnovato i suoi primi 110 anni di vita (che cadranno nel 2015).

Le parti più visibili nel teaser - che indicano chiaramente le finalità da Ghost Coupé - si riferiscono all'andamento del lungo cofano motore, dei montanti, del tetto e del lunotto; l'accostamento bicolore rivela uno stilema noto agli appassionati di Rolls e Bentley, cioè la linea di cintura decisamente alta, particolare ancora più evidente dalla modanatura che ne accompagna lo sviluppo orizzontale, e che scorre lungo l'intera fiancata. Oltre alla novità più ghiotta: le due sole porte anteriori.

>> Guarda le immagini della Rolls-Royce Ghost

Degna di nota l'assenza del montante centrale, con i profili superiori delle sottili "luci" laterali a formare un deciso arco che termina lasciando un'ampia porzione di carrozzeria tra il piccolo finestrino posteriore e il lunotto, molto inclinato come il parabrezza.

Quanto alle novità che staranno "sotto" all'inedito vestito, la Wraith sarà allestita sul telaio che già equipaggia la Ghost, opportunamente rivisto in virtù del passo accorciato (che dovrebbe offrire qualche cm in meno rispetto alla sontuosa berlina, offrendo però un relativo risparmio in termini di peso: si parla di circa 130 kg).

Il motore sarà il V12 da 6,6 litri di origine BMW della Ghost: probabilmente, il gruppo powertrain sarà rivisitato per offrire maggiore potenza: secondo le prime indiscrezioni, si parla di circa 600 CV.

Se vuoi aggiornamenti su ROLLS-ROYCE WRAITH inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 22 gennaio 2013

Altro su Rolls-Royce Wraith

Rolls-Royce Wraith Golden Yellow: esemplare unico Bespoke
Anteprime

Rolls-Royce Wraith Golden Yellow: esemplare unico Bespoke

Il programma Rolls-Royce dedicato alle personalizzazioni ha realizzato una Wraith in "total yellow" per un cliente privato.

Rolls-Royce Wraith "Overdose" by Spofec
Tuning

Rolls-Royce Wraith "Overdose" by Spofec

Nonostante i 2.800 kg di peso, la Wraith "Overdose" curata dalla Divisione Novitec specializzata in Rolls-Royce schizza da 0 a 100 in 4,2 secondi.

Rolls-Royce Wraith Palm Edition 999 by Mansory
Tuning

Rolls-Royce Wraith Palm Edition 999 by Mansory

Finiture in oro puro 24 carati per la coupé inglese