Rolls-Royce Wraith Black and Bright: nuova serie speciale

Lo showroom moscovita ha commissionato al servizio Bespoke un allestimento, su base Black Badge, che omaggia l’atmosfera della Mosca “che non dorme mai”.

Una nuova serie speciale, dall’allure che romanticamente ricorda al (facoltoso) possessore l’atmosfera delle notti di Mosca in cui l’occhio dell’osservatore percepisce le nuance verdi del centro della metropoli, i lampi porpora dei fari delle autovetture che fendono le tenebre, il caldo arancione che sottolinea lo storico edificio dell’Hotel Ukraine: è, in estrema sintesi, il contenuto di immagine che accompagna l’inedita “special” Black & Bright allestita da Rolls-Royce, attraverso il proprio servizio di personalizzazione Bespoke, e dedicata alla sontuosa coupé Wraith in allestimento Black Badge, cioè la configurazione – anch’essa a tiratura limitata – che il marchio di Goodwood aveva portato al debutto al Salone di Ginevra 2016 sia per Wraith che per Ghost, e contrassegnata da un’identità sostanzialmente all’opposto rispetto alla altrettanto ultra-esclusiva connotazione estetica della lineup di oltremanica.

Tre combinazioni di colori dedicate

La nuova serie Black & Bright per Rolls-Royce Wraith, commissionata dallo showroom moscovita e presentata nelle scorse ore in un evento a tema, propone (per chi potrà permettersene un esemplare) la ultracoupé da 632 CV in tre tinte carrozzeria dedicate: Brennen Green, Orange Metallic e Twilight Purple, abbinate al Diamond Black. “Rappresentano i colori dell’’ambiance’ notturno della città – sottolinea Tatiana Fitzgerald, consigliere delegato di Rolls-Royce Motor Cars Moscow – I nostri clienti conquistano il mondo degli affari spingendosi sempre oltre i nostri confini, e desiderano manifestare materialmente il rispettivo successo. Rolls-Royce Wraith Black Badge rappresenta una scelta naturale per accompagnare questa filosofia nella nuova collezione ‘Black and Bright’: ambizione, pensiero anticonformista e pura gioia di vivere, in una città che non dorme mai”.

Una volta stellata nei colori della Mosca by night

Oltre alle nuove cromatiche per il corpo vettura, la collezione Black and Bright per Rolls-Royce Wraith mette in evidenza un ulteriore atout di esclusività, sotto forma di una inedita variante di colori per il conosciutissimo “Starlight Headliner”, ovvero le 1.340 minuscole fibre ottiche, collocate all’interno del padiglione a formare una volta stellata (elemento di stile unico in se), che vengono qui sostituite da elementi che si illuminano in verde, in arancione o in porpora (a scelta), a rappresentare una esatta corrispondenza con le possibilità di verniciatura esterna. Il simbolo dell’”Infinito” che contrassegna la serie speciale Black Badge viene, a sua volta, ricamato sui poggiatesta dei sedili rivestiti in pregiatissima pelle nera che si abbinano ad accenti nelle tre varianti di colorazione, e replicato sui battitacco.

Meccatronica: tutto come prima

Sotto il (lunghissimo) cofano, nessuna sorpresa: la nuova lineup Rolls-Royce Wraith Black & Bright mantiene il collaudato V12 da 6,6 litri, sovralimentato con doppio turbocompressore ed abbinato al cambio automatico ad otto rapporti, che eroga una potenza di 632 CV e 800 Nm di coppia massima, per una velocità di punta di 250 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4″6. Il trasferimento a terra di una così elevata “cavalleria” viene affidato al consueto set di sofisticate sospensioni pneumatiche a controllo elettronico.

Rolls-Royce Wraith Black & Bright 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Rolls-Royce lancia la Champagne Chest

Altri contenuti