Mitsubishi ASX restyling 2012 al Salone di New York

Il frontale si fa più morbido e il 2 litri a benzina è stato ottimizzato per ridurre i consumi.

Mitsubishi ASX restyling 2012 al Salone di New York

di Valerio Verdone

05 aprile 2012

Il frontale si fa più morbido e il 2 litri a benzina è stato ottimizzato per ridurre i consumi.

La Mitsubishi ASX è una vettura che ha avuto un buon impatto con il pubblico per via del suo aspetto personale e dei validi contenuti tecnici ed ha venduto circa 210.000 unità dal 2010. Adesso però, è giunta l’ora di un restyling 2012 per rinfrescarne l’immagine e consentirle di controbattere l’offensiva delle concorrenti più recenti.

Per questo i designer sono intervenuti soprattutto sul frontale, dove troviamo degli aggiornamenti che hanno interessato la mascherina, i paraurti e l’alloggiamento dei fendinebbia. Nuovi anche i cerchi in lega, ora più dinamici, mentre il resto del corpo vettura è rimasto sostanzialmente invariato. Miglioramenti significativi hanno riguardato anche gli interni dove, oltre ad una console centrale rinnovata, troviamo delle finiture differenti.

Sul piano puramente tecnico invece, bisogna segnalare degli aggiornamenti relativi al propulsore 2 litri a benzina, l’unico disponibile sul mercato a stelle e strisce, tesi principalmente a contenere il consumo di carburante. Nuova anche la taratura delle sospensioni che, per gli automobilisti americani ,avranno ricevuto sicuramente una maggiore escursione al fine di incrementare il confort di marcia.

La Mitsubishi ASX 2012 debutterà in Europa nel corso dell’anno, ma al momento non è stato comunicato di preciso il mese di lancio relativo al Vecchio Continente.