Mitsubishi ASX 2019: il restyling arriva a Ginevra

Nuovo design del frontale motore 2 litri a benzina e infotainment con display da 8 pollici per il model year 2020 della Mitsubishi ASX.

Cambio di stile per la Mitsubishi ASX che si uniforma alla nuova filosofia estetica del brand per rinfrescare l’immagine in vista del Salone di Ginevra dove il model year 2020 farà il suo debutto ufficiale. Intanto sono state diffuse le immagini che evidenziano come il design si sia evoluto in particolare nel frontale.

Infatti, nella vista anteriore spicca la calandra cromata e contornata dagli elementi, anch’essi cromati, che partono dalla zona inferiore dei gruppi ottici e vanno a terminare nella parte bassa delle firme luminose a LED. Con questa tecnologia sono stati rinnovati anche i fari posteriori, mentre non mancano 3 nuovo livree denominate, rispettivamente, Red Diamond, Sunshine Orange e Oak Brown.

Anche nell’abitacolo ci sono dei piccoli cambiamenti, come il display centrale da 8 pollici con tanto di navigatore TomTom, presente nelle versioni più accessoriate, ma la plancia non si discosta molto dalla precedente se non per alcune finiture migliorate.

Sotto pelle invece, sparisce il 1.6 Mivec attualmente in gamma e non ci saranno unità a gasolio, ma sarà disponibile esclusivamente il 2.0 Mivec a benzina aspirato 16 valvole che potrà essere accoppiato al cambio manuale o alla trasmissione automatica a variazione continua. Per chi ha necessità di muoversi con maggiore agilità anche su fondi difficili inoltre sarà disponibile la trazione integrale.

Completa il quadro la frenata automatica d’emergenza che aiuta il guidatore soprattutto nei rallentamenti improvvisi in città. Al momento non ci sono indicazioni sui prezzi che verranno comunicati in seguito al lancio del modello.

Mitsubishi ASX restyling 2019 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti