Alfa Romeo Brera Italia Independent: 900 esemplari "di stile italiano"

Presentata a Porto Cervo la serie limitata della coupé milanese realizzata insieme al marchio creato da Lapo Elkann. Prezzi da 32.200 euro

Con il lancio sul mercato della Alfa Brera Italia Independent, versione limitata a 900 esemplari della coupé milanese, si può dire che Lapo Elkann ritorni alla Fiat... Il brand creato da Elkann, Italia Independent, si è occupato infatti delle rifiniture della nuova serie speciale della Brera.

La vettura, presentata lo scorso fine settimana a Porto Cervo, sarà commercializzata prima in Europa e, in un secondo tempo, in Giappone e in Australia. Per il mercato italiano, le ordinazioni saranno disponibili a Settembre, con prezzi che partiranno da 32.200 euro "chiavi in mano" per la versione 2.2 JTS Selespeed in versione 185 CV.

L'altra motorizzazione scelta per la serie limitata "Italia Independent" è la potente 3.2 V6 da 260 CV, che come la precedente è equipaggiata, a scelta, con il cambio a 6 marce manuale, Selespeed o automatico Q-Tronic. La trazione è anteriore per la 2.2 JTS e, in opzione, integrale Q4 per la 3.2 V6

Interessante, per questa vettura, è la verniciatura esterna, che si presenta in tinta Titanio "opaca": è la prima auto prodotta in serie ad annoverare questa caratteristica, che viene esaltata dai nuovi cerchi in lega da 18" con razze ad effetto turbina in tinta nero opaco che permettono di intravedere le pinze dei freni verniciate di rosso.

All'interno, i materiali utilizzati sono la fibra di carbonio, l'alluminio e, a richiesta, la Pelle Frau: inserti in carbonio sono presenti sul cruscotto e sulle razze del volante - con la corona rivestita in pelle nera e a cuciture rosse -; i poggiatesta sono ornati con delle targhette "Italia Independent" in alluminio spazzolato, lo stesso materiale che si ritrova alla pedaliera e al poggiapiede.

I sedili e i pannelli delle porte possono essere ottenuti, a richiesta, in un pregiato rivestimento in Pelle Frau in tinta nera con cuciture rosse. L'equipaggiamento di serie comprende: 7 airbag, climatizzatore automatico con comando bi -zona, autoradio con lettore CD e MP3, Cruise Control, fendinebbia. A richiesta ci sono anche fari allo Xeno, sensori di parcheggio, Hi-Fi Bose, kit Blue & Me o Blue & Me Nav e il navigatore satellitare Instant Nav con mappa europea su SD Card compatibile con il sistema Blue & Me.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO BRERA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 luglio 2009

Altro su Alfa Romeo Brera

Alfa Romeo Brera by Vilner
Tuning

Alfa Romeo Brera by Vilner

Pelle di serpente per rendere la Brera più intrigante: è l'elaborazione di Vilner.

Supercharged RF-Brera by Romeo Ferraris
Tuning

Supercharged RF-Brera by Romeo Ferraris

Sulla base dell’Alfa Romeo Brera 3.2 V6, Romeo Ferraris ha realizzato una vettura da 358 CV dotata di compressore centrifugo.

Alfa Romeo: per Brera e Spider decretata la fine della produzione
Cronaca

Alfa Romeo: Brera e Spider al capolinea

Gli ultimi esemplari di Alfa Brera e Alfa Spider usciranno dalla catena di montaggio alla fine di questo mese