Mercedes SLS AMG Matt Edition: serie speciale per il Giappone

Mercedes lancia SLS AMG Matt Edition, edizione per il Giappone. Tinta opaca, meccanica "di serie". Il prezzo? Da vera supercar: circa 300 mila euro.

Mercedes SLS AMG Matt Edition

Altre foto »

Fra i mercati più appetibili per le supercar più performanti, è all'oriente che le Case auto rivolgono la propria attenzione. Dai nuovi ricchi cinesi ai super-ricchi arabi, i modelli più costosi e più potenti vengono sempre più spesso allestiti secondo specifiche e gusti "locali" (lo dimostrano una volta di più le recentissime edizioni limitate presentate all'ultimo Salone di Pechino).

Esiste (o meglio: resiste), tuttavia, una nazione nella quale, a discapito della crisi dei consumi che si fa sentire anche là, il settore delle GT estreme conserva una florida nicchia di mercato. E' il Giappone, che da sempre svolge un ruolo di capofila nella passione per le vetture più performanti fra i mercati orientali.

Mercedes ha presentato in questi giorni una versione specifica per il Giappone della supercoupé ad ali di gabbiano SLS AMG. Si tratta di una edizione speciale denominata SLS AMG Matt Edition, destinata - ovvio - a un ristretto gruppo di facoltosi super-appassionati.

La SLS AMG Matt Edition, che segue a ruota il lancio della C63 AMG Performance Studio (della quale ci siamo occupati nei giorni scorsi), anch'essa destinata al Sol Levante, viene declinata in tre versioni, tutte caratterizzate da un elemento in comune che rappresenta una novità per la SLS AMG: la tinta carrozzeria opaca ("Matt", appunto), disponibile in bianco e in nero.

Questa "operazione Matt Edition" riguarda entrambe le declinazioni della SLS AMG: Coupé e Roadster. Più nel dettaglio, la versione in nero opaco presenta degli accenni in rosso al corpo vettura (fregio e Stella a tre punte alla mascherina anteriore, modanature alle prese d'aria sui parafanghi anteriori, bocchettone carburante) e, per l'abitacolo, una nuova soluzione bicolore (rosso e nero).

Le altre due "Matt Edition" - anch'esse rivolte alla SLS AMG Coupé e Roadster - evidenziano un bodypaint in nero e bianco opaco con accenti in bianco o nero su griglia, cerchi, gusci specchi retrovisori, bocchettone carburante e interni a tinte corrispondenti.

Al contrario della C63 AMG Performance Studio, nella quale la meccanica è passata dai 457 CV del V8 6.2 di serie a 487 CV, nella SLS AMG Matt Edition le prestazioni restano invariate: lo stesso V8 da 6,2 litri eroga 571 CV. A quanto pare, la potenza è più che sufficiente. Di serie anche l'assetto AMG Ride Control, le rifiniture in pelle e Alcantara e i cerchi da 19" all'anteriore e 20" al posteriore.

Quello che cambia, e non poco, è il prezzo di vendita. Per accaparrarsi un esemplare della SLS AMG Matt Edition, la cifra richiesta è di 29 milioni di yen (circa 293500 euro) per la Coupé e 30 milioni di yen (303500 euro) per la Roadster.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ SLS AMG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 giugno 2012

Altro su Mercedes-Benz SLS AMG

Mercedes SLS AMG by DD Customs
Tuning

Mercedes SLS AMG by DD Customs

DD Customs propone un esclusivo bodykit per SLS AMG. Niente elaborazione al motore, solo un nuovo scarico per un sound ancora più coinvolgente.

Mercedes SLS AMG Black Series by McChip: tuning da 654 CV
Tuning

Mercedes SLS AMG Black Series by McChip: tuning da 654 CV

Se 631 Cv non bastano, ecco dalla Germania la Mercedes Sls Amg "Black Series" riveduta e corretta da McChip - Dkr che di CV ne sprigiona 654.

Mercedes SLS AMG GT Final Edition al Salone di Los Angeles
Anteprime

Mercedes SLS AMG GT Final Edition al Salone di Los Angeles

Prima di essere ritirata dal mercato, la splendida "Ali di Gabbiano" verrà declinata in un’ultima edizione speciale a tiratura limitata.