Mercedes SLS AMG GT3: il video

Nuovo video sulla SLS AMG GT3, versione da competizione dedicata ai clienti che vogliono prendere parte al Campionato FIA GT3

Mercedes SLS AMG GT3: il video

di Andrea Tomelleri

16 aprile 2010

Nuovo video sulla SLS AMG GT3, versione da competizione dedicata ai clienti che vogliono prendere parte al Campionato FIA GT3

Potenziata, alleggerita e ribassata, con tutta la passione delle competizioni. Questi in sintesi gli ingredienti della Mercedes-Benz SLS AMG GT3, versione da corsa della Mercedes SLS AMG, destinata a partecipare al Campionato FIA GT3. Grazie ai costi “relativamente bassi”, queste competizioni stanno diventando sempre più popolari e Mercedes ha pensato a una vettura competitiva per i clienti che desiderano parteciparvi.

La SLS AMG si è dimostrata una ottima basa di partenza per questa versione “spinta”, tanto che il motore V8 AMG da 6,3 litri è praticamente identico a quello di serie, a parte qualche soluzione “racing” come la lubrificazione a carter secco. Grazie alla massa ulteriormente ridotta, la versione GT3 sarà in grado di migliorare il già eccellente scatto da 0 a 100 km/h di 3,8 secondi e di superare i 300 km/h.

La SLS AMG GT3, a differenza del modello di serie, monta un cambio sequenziale a 6 rapporti da competizione, che offre vantaggi nella rapidità di innesto e nel peso. La trasmissione è montata direttamente sull’asse posteriore e collegata al motore per mezzo di un “torque tube” resistente alle flessioni e rigido alle torsioni.[!BANNER]

La carreggiata è stata allargata e il baricentro abbassato. La struttura in alluminio della SLS standard ha reso necessarie solo poche modifiche per ottenere un comportamento efficace in gara. E’ inoltre possibile scegliere diversi assetti per molle e ammortizzatori, regolare la convergenza e la campanatura, l’altezza del veicolo e le barre stabilizzatrici su avantreno e retrotreno.

L’impianto frenante assicura spazi d’arresto migliorati rispetto alla versione di serie, ottimale resistenza al fading e un dosaggio più facile della forza frenante. Dal momento che l’impianto carboceramico non è compatibile con il regolamento FIA, i tecnici AMG hanno montato dischi in ghisa fissati ad una campana di alluminio per mezzo di elementi compositi in lega d’acciaio, soluzione che permette una dissipazione ottimale del calore. Le pinze sono a sei pistoncini all’avantreno e a quattro pistoncini al retrotreno, con un occhio anche all’estetica color antracite con logo AMG bianco.

I cerchi in lega AMG sono da 18 pollici con pneumatici da competizione, che possono essere anche slick, intermedi o da pioggia, a seconda delle esigenze.

Nell’abitacolo i sedili sono sportivi a guscio con cinture a sei punti e il sistema Hans (che riduce il rischio di lesioni midollari). Derivata direttamente dalle competizioni è poi la gabbia d’acciaio costituita da roll-bar che si innestano direttamente sul telaio space frame in alluminio, rinforzandolo. Il volante ha un diametro di 330 millimetri ed è dotato di un sistema di bloccaggio rapido che facilita la salita e la discesa dal veicolo.

La Mercedes- Benz SLS AMG GT3 è ordinabile dalla fine del 2010 e le prime vetture saranno consegnate in tempo per l’inizio della stagione 2011 del Campionato GT3, mettendo i proprietari nelle condizioni di partecipare a gara prestigiose come la 24 Ore di Spa-Francorchamps e la 24 Ore del Nürburgring.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...