Mercedes SLS AMG: la safety car più potente

Con la nuova stagione di F1 è arrivata una nuova Safety Car, si tratta della Mercedes SLS AMG guidata da Bernd Maylander

Tutte le Mercedes AMG Safety Car

Altre foto »

Con la partenza della nuova stagione di Formula 1 gli appassionati più attenti avranno notato come sia cambiata la Safety Car, la vettura sempre pronta ad entrare in pista nel momento in cui si verifica una condizione di pericolo in pista: esattamente come accaduto allo scorso Gran Premio d'Australia, quando la vettura fu costretta ad entrare al primo giro per un incidente che ha visto protagonisti Hulkenberg, Kobayashi e Buemi.  

Da questa stagione, al posto della vecchia Mercedes SL63 AMG, vi è adesso una nuova vettura a svolgere questo importantissimo compito, si tratta della Mercedes SLS AMG con le caratteristiche portiere ad apertura ad ali di gabbiano, un modello guidato ancora una volta dall'ex-pilota DTM, il tedesco Bernd Maylander, con a fianco il copilota e operatore FIA Pete Tibbetts.

Tecnicamente, la Safety Car SLS AMG si presenta in pista con il V8 da 6,3 litri di cilindrata e 571 CV, risultando così la Safety Car più potente di sempre e superando quindi la SL63 AMG usata fino allo scorso anno, che di cavalli invece ne aveva 525. Infine, è ancora una volta una Mercedes a ricoprire il ruolo di medical-car: si tratta della SL63 AMG in versione station-wagon.

Pertanto, si rinnova il legame tra la Formula 1 e la Mercedes, per una collaborazione di prestigio che rimane inalterata dopo parecchi anni di collaborazione. Da 14 anni infatti Amg fornisce l'Official F1 Safety Car e l'Official F1 Medical Car nella classe regina dell'automobilismo internazionale.

Tutte le Safety Car AMG in breve

1996: C 36 AMG (W 202)

dal 1997: CLK 55 AMG (C 208)

2000: CL 55 AMG (C 215)

dal 2001: SL 55 AMG (R 230)

2003: CLK 55 AMG (C 209)

dal 2004: SLK 55 AMG (R 171)

dal 2006: CLK 63 AMG (C 209)

dal 2008: SL 63 AMG (R 230)

dal 2010: SLS AMG (C 197)

Tutte le Medical Car AMG in breve

1996: C 36 AMG (W 202)

1997: C 36 AMG (W 202); E 60 AMG (W 210)

dal 1998: C 55 AMG station-wagon (S 202)

dal 2001: C 32 AMG station-wagon (S 203)

dal 2004: C 55 AMG station-wagon (S 203)

dal 2008: C 63 AMG station-wagon (S 204)

 

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ SLS AMG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 31 marzo 2010

Altro su Mercedes-Benz SLS AMG

Mercedes SLS AMG by DD Customs
Tuning

Mercedes SLS AMG by DD Customs

DD Customs propone un esclusivo bodykit per SLS AMG. Niente elaborazione al motore, solo un nuovo scarico per un sound ancora più coinvolgente.

Mercedes SLS AMG Black Series by McChip: tuning da 654 CV
Tuning

Mercedes SLS AMG Black Series by McChip: tuning da 654 CV

Se 631 Cv non bastano, ecco dalla Germania la Mercedes Sls Amg "Black Series" riveduta e corretta da McChip - Dkr che di CV ne sprigiona 654.

Mercedes SLS AMG GT Final Edition al Salone di Los Angeles
Anteprime

Mercedes SLS AMG GT Final Edition al Salone di Los Angeles

Prima di essere ritirata dal mercato, la splendida "Ali di Gabbiano" verrà declinata in un’ultima edizione speciale a tiratura limitata.