Ferrari: la 458 Italia correrà nel campionato FIA GT1

La notizia ufficiale arriva dall’organizzatore Stephane Ratel.

Ferrari: la 458 Italia correrà nel campionato FIA GT1

Tutto su: Ferrari 458 Italia

di Valerio Verdone

13 febbraio 2012

La notizia ufficiale arriva dall’organizzatore Stephane Ratel.

Il campionato FIA GT1 è più vivo che mai e dopo l’arrivo di Audi, Bmw, Mercedes e McLaren, anche la Ferrari ha raccolto la sfida ed ha deciso di cimentarsi nella serie a ruote coperte più rappresentativa, il campionato del mondo delle vetture GT. Per farlo ha puntato su un “Cavallino” di razza la 458 Italia, preparata appositamente per questo genere di gare.

In questo modo, dopo aver corso in classe GT2, GT2 e nelle gare di Grand-Am oltre che in quelle del Ferrari Challenge, la 458 Italia, avrà un nuovo terreno su cui sfidare le altre supercar. La lotta in questo caso è più impegnativa del solito, ma alla Ferrari sanno come trasformare anche questa avventura in un successo e non le manca di certo l’esperienza nella categoria, visto che la mitica Maserati MC12, portata alla vittoria in più campionati FIA GT, in classe GT1, dal funambolico Andrea Bertolini e dal team Vitaphone, derivava in parte dalla Enzo.

Ancora non si conosce il nome del team che si prenderà cura delle due sportive di Maranello, né, al momento, possiamo dirvi di più sui piloti che avranno il compito di condurla alla vittoria. Ma basterà aspettare una o due settimane per venire a capo di queste notizie. Intanto, possiamo tranquillamente riferirvi che la Casa di Maranello troverà un partner di lavoro italiano rappresentato dalla Pirelli che fornirà le coperture anche in questa avvincente categoria.

“L’arrivo della Ferrari porta a 5 il numero delle squadre confermate – spiega l’organizzatore Stephane Ratel – e potrebbero aggiungersene altre che, per motivi di riservatezza, non possiamo rivelare. L’aggiunta della Ferrari alla lista delle case coinvolte rende più gustoso questo campionato del mondo”.