Ford B-Max Concept al Salone di Ginevra

La casa dell’Ovale presenta un inedito concept con doppio sistema di apertura delle portiere e assenza del montante centrale.

Ford B-Max Concept al Salone di Ginevra

di Lorenzo Stracquadanio

01 marzo 2011

La casa dell’Ovale presenta un inedito concept con doppio sistema di apertura delle portiere e assenza del montante centrale.

Ford prova a spiazzare la concorrenza presentando oggi al Salone di Ginevra 2011 la B-Max concept, vettura che nelle intenzioni del costruttore va a inserirsi fra la Fiesta 5 porte e la sorella maggiore C-Max. La novità che più salta all’occhio di questo prototipo è il sistema di apertura delle portiere posteriori (a scorrimento) ma soprattutto la scomparsa del montante centrale, un elemento portante che fino ad oggi nessun costruttore era riuscito ad eliminare penalizzando quindi l’adozione di meccanismi alternativi alle portiere di tipo tradizionale.

Il limite principale è quello legato alla sicurezza in caso di impatto laterale. Per sopperire all’assenza del montante centrale gli ingegneri della casa dell’Ovale hanno rinforzato la strutture delle portiere anteriori e posteriori con acciaio ad alta resistenza adottando inoltre dei sistemi di chiusura più resistenti in modo da creare una cerniera più robusta quando le portiere sono chiuse.[!BANNER]

Sebbene si tratti di un concept da Ford assicurano che la B-Max è pronta per entrare in produzione proprio con questa architettura e puntando quindi a portare una ventata di novità nel segmento delle compatte familiari. Quanto ai motori la Ford B-Max sarà equipaggiata con un il nuovo propulsore benzina 3 cilindri da 1.000 cc Eco Boost dotato di sistema Start&Stop.

No votes yet.
Please wait...