Nuova Volkswagen Touran al Company Car Drive 2015

La Volkswagen Touran debutta in Italia a Monza, nella due giorni dedicata al Company Car Drive 2015.

Nuova Volkswagen Touran al Company Car Drive 2015

Tutto su: Volkswagen Touran

di Giuseppe Cutrone

13 maggio 2015

La Volkswagen Touran debutta in Italia a Monza, nella due giorni dedicata al Company Car Drive 2015.

Dopo il debutto ufficiale al Salone di Ginevra, la nuova Volkswagen Touran si presenta anche al pubblico italiano sfruttando il Company Car Drive 2015, un evento destinato agli operatori delle flotte aziendali che si tiene a Monza

La monovolume tedesca, prima vettura della sua categoria realizzata sul pianale modulare MQB che ha fatto e farà da base per numerosi modelli del gruppo Volkswagen, mette a disposizione dei clienti tutti i punti di forza che l’hanno resa famosa negli anni, ampliando ulteriormente le doti di spaziosità e praticità per andare incontro alle esigenze delle famiglie con determinate necessità di carico. 

La Volkswagen Touran di nuova generazione può contare su un corpo vettura di 4,53 metri, con un passo cresciuto di 11 centimetri rispetto al modello precedente che si traduce in un incremento dello spazio di movimento per i passeggeri, mentre il bagagliaio raggiunge i 1.857 litri nella versione a sette posti. 

La casa di Wolfsburg sottolinea la presenza di 47 scomparti disseminati nell’abitacolo per consentire di riporre qualsiasi tipo di oggetto, ma particolarmente interessanti sono anche i consumi, che risentono di un peso diminuito di 62 chilogrammi e consentono di arrivare in certi casi a una riduzione dei valori di circa il 19% rispetto alla precedente generazione. 

Nella dotazione della monovolume Volkswagen debuttano le tecnologie MirroLink, nonché CarPlay di Apple e Android Auto di Google. Si confermano invece, tra accessori di serie e opzionali, i sistemi per la sicurezza come il [glossario:cruise-control] adattivo ACC sulle versioni Highline, il Front Assist con frenata di emergenza City, il rilevatore del livello di affaticamento del guidatore, il Side Assist con assistenza di uscita dal parcheggio e il sistema proattivo per la protezione dei passeggeri.