Cadillac CTS: 20.000 esemplari richiamati

GM ha annunciato il richiamo precauzionale di 20.224 Cadillac CTS e CTS-V, per il rischio di ferite ai passeggeri in caso di scontro frontale

General Motors ha annunciato il richiamo di 20.224 Cadillac CTS e CTS-V, a causa di un difetto strutturale del vano portaoggetti anteriore che potrebbe portare a ferite agli arti inferiori in caso di incidente frontale. A suggerire la misura è stato l'Nhtsa, l'ente federale statunitense che si occupa di sicurezza delle strade e, di conseguenza, dei veicoli che vi circolano.

Da parte sua, Cadillac non ha ancora reso noto al pubblico i dettagli del richiamo, anche se alcune informazioni sono state divulgate dall'Nhtsa stesso che ha parlato di problemi  nell'assemblaggio del vano portaoggetti, posto a lato del cruscotto, precisando che in realtà non c'è nulla di realmente difettoso in sé per sé e che il provvedimento vuole essere solo un eccesso di cautela per prevenire eventuali danni ai passeggeri che non indossino le cinture di sicurezza (cosa peraltro vietata) e che potrebbero essere feriti da questo elemento.

Cadillac ha programmato di iniziare la sostituzione gratuita della parte in oggetto a partire dal 20 ottobre prossimo. I modelli interessati sono quelli costruiti nel 2009 e nel 2010.

Se vuoi aggiornamenti su CADILLAC CTS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 28 settembre 2010

Altro su Cadillac CTS

Cadillac CTS-V: 640 CV per 322 km/h
Anteprime

Cadillac CTS-V: 640 CV per 322 km/h

La Cadillac rilancia la sua berlina sportiva per sfidare le concorrenti tedesche.

Cadillac CTS 2014, prezzi da 52.687 euro
Ultimi arrivi

Cadillac CTS 2014, prezzi da 52.687 euro

La terza generazione della berlina sportiva della Casa yankee debutterà in Italia entro la prossima estate.

Cadillac CTS 2014, nuove foto ufficiali
Anteprime

Cadillac CTS 2014, nuove foto ufficiali

La nuova generazione della berlina americana colpisce per le linee sportive e coinvolgenti abbinate a propulsori dalle prestazioni superlative.